HomeAttualitàAndrano, Infermeria del Primo Reggimento intitolata alla memoria del tenente medico Mario...

Andrano, Infermeria del Primo Reggimento intitolata alla memoria del tenente medico Mario Surano

ANDRANO (Lecce) – Un ricordo a imperitura memoria del tenente medico Mario Surano. Nella giornata di ieri, 30 settembre 2021, è stata intitolata all’ufficiale dell’Esercito originario di Andrano, morto in un incidente stradale il 4 dicembre 2015 a soli 27 anni, l’Infermeria di Base del Primo Reggimento Sostegno Aviazione dell’Esercito “Idra”. Alla presenza di numerose autorità militari civili, in rappresentanza del governo la sottosegretaria Rossella Accoto, originaria di Andrano, e religiose, dei familiari del medico militare, la madre Rosetta, il padre Donato, la sorella Maria Grazia, il cognato Saverio e il nipotino Mario, la cerimonia di intitolazione si è svolta all’interno della caserma “Oscar Savini” a Bracciano, provincia di Roma, all’interno della quale Mario Surano è stato in servizio sino al giorno della sua prematura scomparsa.

Un momento toccante e partecipato che era stato deciso e organizzato dagli uffici militari da molto tempo e che poi è stato rimandato a causa delle restrizioni legate alla pandemia Covid- 19. Nel corso del cerimoniale, al quale sono intervenuti anche colleghi del tenente Surano, non sono mancati momenti di commozione. Dopo la celebrazione della Santa Messa e la lettura della Preghiera dell’Aviere dell’Esercito, la commemorazione si è conclusa con l’intitolazione dell’Infermeria di Base alla memoria dell’ufficiale medico salentino.

Link Sponsorizzato

Classe 1988, dopo avere concluso gli studi liceali nella Scuola Militare “Nunziatella” di Napoli. Cadetto dell’Accademia Militare di Modena, Mario Surano ha conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia nel 2013. Dopo un anno nell’Infermeria dell’Accademia, è stato destinato al Primo Reggimento di Sostegno Aviazione dell’Esercito “Idra”, all’interno del quale con il grado di tenente medico ha svolto l’incarico di Dirigente del Servizio Medico. Appassionato di danza, è stato anche campione italiano di balli standard, della musica dei Pink Floyd e della Juventus, Mario Surano si è fatto sempre apprezzare per le sue doti umane e professionali e per un sorriso che lo accompagnava sempre.

In quel tragico 5 dicembre 2015, in procinto di tornare a casa dai suoi familiari, il tenente medico dell’Esercito era a bordo della sua 147 e percorreva la strada provinciale 493 Braccianese Claudia in territorio di Manziana e poco distante dalla sua caserma. L’uscita di strada, la vettura che rientra al centro della carreggiata e viene investita da un autoarticolato di passaggio. Troppo gravi le ferite riportate nell’incidente che non lasciano scampo all’ufficiale andranese. Al giovane è dedicata“ Il Ponte”, onlus che si occupa di essere vicina a famiglie bisognose e in difficoltà e di organizzare manifestazioni di beneficenza e simposi scientifici collaborando anche con altre associazioni presenti sul territorio.

Link Sponsorizzato

 

 

Link Sponsorizzato

Ultime Notizie

Ance, un Prezzario tanto atteso ma inutilizzabile

0
LECCE - “Con delibera n. 709/2022, pubblicata sul BURP n. 56 del 20 maggio 2022, è stato approvato l’aggiornamento 2022 dell’elenco regionale dei prezzi...