HomeSportRinvio Lecce-Vicenza: i veneti hanno agito a carte coperte. La società giallorossa...

Rinvio Lecce-Vicenza: i veneti hanno agito a carte coperte. La società giallorossa auspica più collaborazione in futuro

Il Vicenza non ha messo al corrente il Lecce di aver presentato l’istanza di rinvio della gara con i giallorossi che si sarebbe dovuto disputare oggi; e non ha nemmeno ragguagliato la società del presidente Sticchi Damiani sul provvedimento dell’Autorità sanitaria locale allegato alla medesima istanza. A parti invertite, e cioè il 20 dicembre scorso, il Lecce ha dimostrato maggiore collaborazione e disponibilità alla condivisione delle notizie riguardanti il Vicenza. Nessuna polemica da parte dell’U.S. Lecce, solo una nota nella quale è espresso, oltre all’augurio di pronta guarigione dei biancorossi positivi al Covid, l’auspicio che in futuro ci sia tra le società una maggiore collaborazione.

Di seguito il testo integrale della nota

Link Sponsorizzato

“L’U.S. Lecce prende atto del rinvio disposto dalla Lega Serie B della gara di campionato con L.R. Vicenza in programma per la data odierna, intervenuto mentre la squadra era già in ritiro. In considerazione di quanto riferito nelle comunicazioni fornite dallo stesso L.R. Vicenza circa l’elevato numero di tesserati positivi appartenenti al gruppo squadra, l’U.S. Lecce condivide sul piano sportivo la scelta operata.

La decisione penalizza purtroppo ancora una volta i nostri appassionati tifosi ed i supporters del Vicenza; alle due tifoserie rivolgiamo il nostro primo pensiero per i disagi subiti.

Link Sponsorizzato

L’U.S. Lecce tiene a precisare che, a differenza di quanto accaduto a parti invertite in occasione del precedente rinvio disposto dalla Lega Serie B della medesima gara già in programma per il 20 dicembre 2021, né l’istanza di rinvio presentata dal L.R. Vicenza, né il provvedimento dell’Autorità sanitaria locale allegato alla medesima istanza sono stati trasmessi per conoscenza all’U.S. Lecce, come sarebbe stato lecito attendersi in virtù di quanto abitualmente avvenuto finora in casi analoghi, per spirito di collaborazione e trasparenza nei rapporti tra consociate. In tal modo è stata preclusa all’U.S. Lecce ogni possibile valutazione circa la legittimità delle decisioni assunte in considerazione del fatto che il provvedimento dell’Azienda ULSS n. 8 Berica, è ancora oggi non conosciuto.

Nell’attuale complesso scenario e in considerazione delle non prevedibili evoluzioni dello stesso, l’U.S. Lecce auspica per il futuro, un rafforzamento delle forme di collaborazione e condivisione tra le società associate, che la Lega di Serie B è istituzionalmente tenuta a promuovere.

L’U.S. Lecce formula infine ai calciatori ed ai tecnici del Vicenza l’augurio di una pronta guarigione”.

Link Sponsorizzato

Ultime Notizie

Ance, un Prezzario tanto atteso ma inutilizzabile

0
LECCE - “Con delibera n. 709/2022, pubblicata sul BURP n. 56 del 20 maggio 2022, è stato approvato l’aggiornamento 2022 dell’elenco regionale dei prezzi...