HomeAttualitàNuova opportunità terapeutica per l'angina refrattaria nell'Emodinamica del Fazzi

Nuova opportunità terapeutica per l’angina refrattaria nell’Emodinamica del Fazzi

LECCE – Da oggi nella sala di Cardiologia Interventistica ed Emodinamica del Dea Fazzi, afferente alla UOC di Cardiologia-UTIC ed Emodinamica diretta dal dott. Giuseppe Colonna, è possibile curare il dolore toracico anginoso refrattario con l’impianto di stent dedicato in seno coronarico.

 

Link Sponsorizzato

Per dolore toracico anginoso – angina si intende un dolore al petto che si presenta quando l’afflusso di sangue al cuore si riduce a causa del restringimento, o dell’indurimento, delle arterie (coronarie) che lo irrorano. Solitamente è provocato da sforzo fisico intenso o da un episodio di forte stress corporeo che limita le consuete attività quotidiane.

La procedura è stata eseguita per via venosa trans-giugulare in un paziente di 66 anni, già sottoposto a plurimi interventi di rivascolarizzazione miocardica mediante bypass aorto-coronarico ed angioplastiche complesse, ma nonostante tutto sintomatico per angina invalidante.

Link Sponsorizzato

 

Questa metodica, utilizzata in pochi centri in Italia, ha dimostrato la sua efficacia, mitigando i sintomi in pazienti che altrimenti non avrebbero alternative per migliorare le proprie condizioni di salute.

 

 

Link Sponsorizzato

Ultime Notizie

Il Lecce in America per “Calcio il Back” con l’A.D. Mencucci

0
L’US Lecce in America per la manifestazione CALCIO IS BACK, a rappresentarla l’A.D. Sandro Mencucci.La Lega Serie A, infatti, approda negli Stati Uniti con...