LECCE – La Delegazione del FAI di Lecce organizza, ancora una volta, una serie di visite guidate nella Chiesa dei SS Niccolò e Cataldo. Si tratta di un edificio di straordinario valore architettonico e artistico che viene aperto soltanto in occasione delle funzioni religiose.

“Abbiamo colto anche la disponibilità dei giovani studenti del Liceo Scientifico De Giorgi di Lecce e di alcuni tirocinanti del Dipartimento Beni Culturali dell’Università del Salento ad essere Ciceroni, guide e narratori del complesso architettonico voluto da Tancredi d’Altavilla. Le donazioni volontarie raccolte in questa occasione – fanno sapere dalla Fondazione – saranno devolute al restauro dell’Oratorio della Madonna del Sole di Capodacqua (Arquata del Tronto).

Si tratta di un edificio religioso ottagonale risalente al 1500, con un importante ciclo di affreschi. I recenti e reiterati eventi sismici ne hanno fortemente danneggiato la struttura e in particolare il portale e il rosone centrale che lo sovrastava”.