Salento Bats riparte con la seconda edizione del fortunato contest fotografico “ONE SHOT Kitesurfing in Salento”. Lo scopo? Promuovere il Salento d’inverno, raccontando attraverso il KITESURF i suoi spot/set più suggestivi

Un’occasione da non perdere per tutti gli appassionati di fotografia, sport e…mare d’inverno. C’è tempo fino al 20 marzo 2018 per raccontare in uno scatto il mare d’inverno salentino attraverso i colori del kitesurf. Riparte “ONE SHOT Kitesurfing in Salento 2”, proponendo una WINTER EDITION. Il fortunato contest fotografico promosso dall’Associazione di promozione e utilità sociale copertinese “Salento Bats” è alla sua seconda edizione.

«Forti del successo della prima edizione, – ci dice il Presidente di Salento Bats, Emanuele Rosafio – abbiamo pensato di riproporre il Contest fotografico One Shot Kitesurfing in Salento nella stagione invernale. Una winter edition per raccontare il Salento d’inverno attraverso il kitesurf. Salento Bats vuole rinsaldare la community dei kiters, promuovere questo bellissimo sport, sensibilizzare l’intera comunità alla tutela e alla valorizzazione dell’ambiente marino e costiero e mostrare a tutti un Salento diverso, anche e soprattutto quando le condizioni meteo sembrerebbero più proibitive per viverlo. La fotografia è lo strumento giusto per provarci».

Novità di quest’anno è la divisione per categorie, “Fotografi professionisti” e “Fotoamatori”. Si può partecipare inviando anche foto d’archivio, purché raccontino il Salento e il Kitesurf d’inverno. Il regolamento e i dettagli del Contest sono disponibili all’indirizzo salentobats.blogspot.it e sulla pagina Facebook dell’Associazione “Salento Bats”.

L’Associazione “Salento Bats”, giovanissima, è impegnata su tutto il territorio salentino e, grazie al sostegno dei soci, dei partner e degli enti che ne sposano la mission, promuove diverse iniziative di comunità, volte a far conoscere il kitesurf, a rinsaldare la community dei kiters, a diffondere la cultura del mare e del rispetto dell’ambiente marino e costiero facendo conoscere, attraverso la pratica degli sport acquatici (e del kitesurf in particolare), il nostro bellissimo Salento.