LECCE – Le stelle della danza ospiti del World Dance Festival in programma a Lecce dal 10 al 18 marzo per 5 giornate di competizioni, formazione e incontri tra aspiranti ballerini e professionisti del settore.

Sono 7000 i danzatori provenienti da ogni parte del mondo iscritti alle gare nazionali e internazionali delle diverse discipline: danza moderna, danza classica, danza contemporanea, hip hop, video dance, break dance, danze orientali, team dance e fitness dance.

Nel prestigioso parterre di giurati ci saranno Mauro Bigonzetti della Scuola di Firenze già Direttore del Corpo di Ballo del Teatro La Scala, il coreografo de La Notte della Taranta Luciano Maria Cannito, il direttore del Balletto del Sud Fredy Franzutti.  Direttamente dal programma televisivo  Ballando con le Stelle, arriveranno Carolyn Smith, Simone De Pasquale, Samuel Peron e dal talent show Amici, Garrison Rochelle e ancora i grandi nomi della danza internazionale: Michael Stylianos (Inghilterra), Bianca Scheiber Orschit (Germania), Peter Townsend (Olanda), Jurij Betagelj (Slovenia), Richard Gleave Mbo (Inghilterra), Kenny Welsh (Inghilterra), John Wood (Inghilterra), Sara Nora Kresteva (Bulgaria), Byron (Francia),  Evelina Papazova (Bulgaria), Hanna Kartunnen (Finlandia), Terry Martinez (Cuba) Kymberly Taylor (Inghilterra), Godfrey Gatt (Malta) e dall’Italia Jerry e Denise Abrate, Luana Fanni, Alessia Betti, Morena Colagreco, Alessia Manfredini, Alessandra Bucciarelli, Veronica Pepe, Rada, Patrizia Pin, Mary Style.

Un successo che si rinnova ogni anno per  l’evento interamente dedicato alla danza, organizzatodall’Associazione salentina Unione Danza  e che accende i riflettori sulle diverse discipline della danza contemporanea concentrando in un’unica rassegna tutte le aspettative dei giovani esponenti della scena coreutica.

Saranno cinque giorni di intensa attività per i partecipanti ma anche una  bella occasione di confronto tra i protagonisti della danza mondialespiega il patron e ideatore della manifestazione Pierluigi Petracca, Presidente dell’Associazione Nazionale Maestri di Ballo. Il numero degli iscritti cresce ogni anno e testimonia l’interesse dei giovani verso l’attività coreutica. Nella ottava edizione punteremo alla formazione. Il World Dance Festival non ospiterà solo le competizioni per i campionati nazionali e internazionali delle varie discipline ma sarà l’occasione per molti iscritti di partecipare a stage e tirocini che permettono di mettere in pratica le proprie conoscenze,  acquisire crediti formativi, e fare un’esperienza unica con i grandi protagonisti della danza”.

Si parte oggi, 10 marzo, con il Concorso Internazionale Danza.

Le giurie saranno presiedute dal presidente onorario di ANMB (Associazione Nazionale Maestri di Ballo) Giovanni Nicoli.