LECCE – Si è tenuta ieri l’Apericena in Rosa, presso il Manhattan Cafè a Lecce, da parte di A.N.D.O.S. onlus Lecce in occasione della campagna di prevenzione e sensibilizzazione del tumore al seno che si svolge in tutta Italia nel mese di ottobre.

L’evento, dedicato alle donne ma aperto a chiunque, ha visto la partecipazione in primo piano di chi ha sconfitto questo male e di chi di questo male si occupa tutti i giorni. Si sono alternati al microfono medici di base, specialisti, artisti e protagoniste dell’associazione, la quale da anni porta alta la bandiera dell’importanza della condivisione e della conoscenza.

L’obiettivo è quello di pubblicizzare una maggiore consapevolezza della prevenzione precoce.

L’incontro ha sottolineato l’importanza del sostegno psicologico, estetico e arteterapeutico di chi vive questa piaga e del coinvolgimento nelle attività che i volontari ANDOS svolgono durante tutto l’anno.

Tra le varie presenze sono intervenuti Pompea Vergaro, presidente del comitato ANDOS di Lecce, il dr. Antonio Carriero, senologo presso il Polo Oncologico del Vito Fazzi di Lecce, e la dott.ssa Cinzia Molendini, medico di medicina generale.

Gli interventi durante l’incontro di ieri si sono focalizzati sull’importanza dell’intreccio con il mondo dell’arte, intesa come via per sopportare il deturpamento del proprio corpo ed il turbamento della mente di coloro che oggi riescono a raccontare questa esperienza di vita e a condividerla. A riguardo anche la presenza dell’arteterapeuta dott.ssa Amelia Sielo e della psicoterapeuta dott.ssa Marianna Puglisi, coinvolte entrambe nelle attività laboratoriali promosse dall’associazione, e la performance teatrale dell’attrice Annamaria Colomba in chiusura dell’evento.

ANDOS non vuole fornire solo degli strumenti vincolati alla malattia e al suo superamento.

Intento primario dell’associazione nelle donne affette da cancro e non è sviluppare l’idea dell’importanza del mettersi in gioco e di poter creare delle reti fitte tra il mondo dell’arte e quello di donne nella malattia, naufraghe in un mare tempestoso a bordo di una fragile barchetta, come esse stesse si sono definite.

A.N.D.O.S. onlus (Associazione Nazionale Donne Operate al Seno), giunta a Lecce nel lontano 1997, attraverso il suo associare donne vuole che parole come prevenzione, formazione, sostegno e informazione entrino nel lessico quotidiano femminile, con l’unico intento di divulgare la prevenzione sul tumore al seno ed essere punto di riferimento per le donne colpite da tale patologia.
L’aperitivo presso la caffetteria è stato introdotto da una splendida poesia di Frida Kalho, emblema di femminilità e determinazione nonchè ambasciatrice figurata dell’associazione, performata dall’attrice Annamaria Colomba.

Chiara Rosato