SANREMO – Venerdì 15 febbraio avrà inizio la seconda edizione di Sanremo Young 2019. Condotto ancora una volta da Antonella Clerici, il talent di Rai 1 vedrà sfidarsi tra loro giovani cantanti, tutti di età compresa tra i 15 e i 17 anni.

Antonella Clerici, conduttrice di Ti lascio una canzone, è già avvezza a questo genere di competizioni canore. Il suo successo è dovuto alla sua semplicità e al suo essere, sul palco, tanto coinvolgente quanto professionale.

Durante la prima puntata, una giuria composta da dieci personaggi dello spettacolo decreterà chi tra i venti partecipanti potrà proseguire la competizione.

Baby K, Gigi D’Alessio, Enrico Ruggeri, Rita Pavone e tanti altri avranno il difficile ruolo di scegliere solo dieci dei venti giovani concorrenti. I dieci che supereranno l’eliminazione potranno proseguire la loro avventura e saranno, dunque, i concorrenti ufficiali di questa edizione.

La prima puntata si preannuncia ricca di ospiti e di tante sorprese. Prima fra tutte, la presenza di John Travolta, attore italo americano, famoso anche per le sue doti di ballerino.

Lo scorso anno, alla sua prima edizione il Talent vide la vittoria di Elena Manuele, promessa della musica leggera.

Elena, 16 anni appena, coltiva da tempo la passione per il ballo e quella per la musica. In un’intervista la giovane studentessa catanese ha dichiarato che il suo sogno è quello di diventare, un giorno, una famosa cantante. Per ora, però, continuerà a studiare lingue.

Uno solo dei venti concorrenti di Sanremo Young 2019 potrà vivere le stesse emozioni della giovane Elena. Per aggiudicarsi la vittoria finale, i ragazzi dovranno impegnarsi duramente per mostrare tutto il loro talento alla severa giuria.