MERINE (Lecce) – Misterioso attentato incendiario nella notte a Merine, frazione di Lizzanello, dove ignoti hanno cosparso di benzina ed appiccato il fuoco ad una vecchia Fiat Panda di un uomo del posto.
Il rogo è divampato attorno alle 2 lungo via San Francesco d’Assisi, alla periferia del paese. Le fiamme che, tuttavia, dopo pochi minuti si sono autoestinte, hanno danneggiato il lato posteriore destro e un finestrino dell’auto.

Sebbene non siano stati trovati contenitori “sospetti”, i carabinieri di Lizzanello ritengono che si tratti di un atto doloso, visto che l’incendio è divampato sopra la ruota posteriore destra.