ARADEO (Lecce) – Per un 16enne di Aradeo si sono aperte le porte di una comunità per minori, dopo aver commesso un furto con “strappo”. I militari della locale stazione hanno eseguito la misura cautelare emessa dal Tribunale dei minorenni di Lecce, dopo che le indagini hanno identificato il ragazzino l’autore di uno scippo avvenuto il 13 novembre scorso ai danni di una donna di 81 anni in via colombo. Il 16enne è stato incastrato dalle immagini delle telecamere di video sorveglianza installate nella zona. Il minore è assistito dall’avvocato Benedetto Scippa.