SQUINZANO (Lecce) – A Squinzano, nel ricordo di tutte le vittime di mafia. Un momento di riflessione a cui siamo tutti invitati per celebrare la Giornata della Memoria e dell’Impegno. Questa sera, dalle 19.00, le Parrocchie San Nicola e Mater Domini organizzano un incontro sul tema “Legalità e nuove generazioni”.

Interverranno: il Dott. Enzo Scardia – Presidente della Sezione Unica Penale della Corte d’Appello di Lecce; il Dott. Antonio Nicola Pezzuto – Giornalista di Antimafia Duemila, una delle firme “storiche” e più autorevoli della testata “Libera Informazione”, Autore di diverse pubblicazioni sulle Mafie in Puglia. Un collega che svolge il suo lavoro in silenzio e lontano dai riflettori ma sempre con incessante passione, con immenso impegno, scrupolosità, voglia di scrivere e documentarsi; Don Raffaele Bruno – Libera Lecce

Antonio Pezzuto, animato da un grande amore per la ricerca, la scrittura, l’informazione, la verità, la giustizia, scrive ormai da anni per Libera Informazione e Antimafiaduemila dando il suo prezioso, attento e capillare contributo. Nel 2009 pubblica Mafia Economy, Analisi della Criminalità Economica. I suoi studi lo portano a spaziare e nel 2017, all’interno del libro Non a caso, pubblica il suo saggio Breve storia delle mafie in Puglia, analisi accurata delle diverse mafie che agiscono sul territorio Pugliese.

È anche autore del saggio Le mafie a Foggia e dintorni, pubblicatolo scorso anno prima all’interno del volume 100 passi verso il 21 marzo e successivamente all’interno del volume Un’altra storia per Foggia – L’eredità del 21 marzo 2018.

Ha partecipato, in qualità di relatore, a numerosi convegni e ad incontri nelle scuole sul tema mafia e legalità.