“Il dato che arriva oggi dall’Istat e’ davvero molto incoraggiante: la disoccupazione continua a scendere e tocca a maggio il suo minimo dal 2012. Per la prima volta da 7 anni a questa parte la percentuale di disoccupati scende al 9,9 %. Un segnale molto positivo della bontà dei nostri provvedimenti per incentivare l’occupazione e dare piu’ tutele ai lavoratori, seguendo gli obiettivi che il ministro Di Maio ha posto come prioritari sin dall’inizio del suo mandato”. Cosi’ in una nota la deputata del MoVimento 5 Stelle alla Camera, Soave Alemanno.

“Quando il numero dei disoccupati diminuisce e’ un ottima notizia per l’intero Paese: il tasso di occupazione ha raggiunto un record storico e a maggio è salito al 59%, il valore più alto da quando sono disponibili le serie storiche, ovvero dal 1977. In un solo mese abbiamo 51mila persone in meno alla ricerca di un lavoro e anche guardando il dato annuale si conferma una tendenza molto positiva con un calo di 192mila disoccupati che l’Istat stesso definisce notevole. Restiruire speranza nel futuro, grazie al lavoro, é importante per noi”, prosegue la deputata.

“Dalla rilevazione fatta dall’Istat emerge quindi che rispetto al mese di aprile ci sono 67mila occupati in più e anche su base annua il numero di persone occupate e’ salito di oltre 92mila. Continuiamo quindi a lavorare per fare in modo che soprattutto i nostri giovani siano incentivati a rimanere nel nostro Paese e a costruire la loro vita qui”, conclude Soave Alemanno del Movimento 5 Stelle Camera.