ARADEO (Lecce) – Torna anche quest’anno Teatro in Tasca un progetto di Koreja realizzato con il sostegno di Ministero per i Beni e le Attività Culturali, – FSC Fondo per la Coesione 2014-2020, Unione Europea, Regione Puglia Assessorato Industria Turistica e Culturale, PiiiL Cultura – Teatro Pubblico Pugliese. Partner Provincia e Comune di Lecce.

L’edizione 2019/2020 segna i 25 anni di Teatro in Tasca, un anniversario importante.

[…] Le nozze d’argento con tutti gli spettatori, adulti e bambini, che da un quarto di secolo credono nel nostro progetto artistico e culturale. Un progetto fatto di poetica della relazione e pratica educativa, visione di spettacoli e pedagogia dello sguardo, incontri e laboratori. Attraverso le storie, i gesti e le buone pratiche cercheremo, di domenica in domenica, di dare forma ad una nuova democrazia che, attraverso il potere rivoluzionario della cultura, sia in grado di decidere il proprio futuro […] 

Da novembre a marzo saranno 8 gli spettacoli del Teatro in Tasca con un cartellone che propone il meglio della scena teatrale italiana.

Molti i classici della letteratura per bambini e alcune imperdibili novità guideranno la programmazione invernale alla scoperta del teatro come occasione di confronto con il mondo; un viaggio fra paura, curiosità, coraggio di amare e di essere se stessi imparando ad aver cura dei sentimenti e provando a superare le difficoltà, giocando.

Ad inaugurare la rassegna domenica 3 novembre 2019 con la consueta doppia replica delle ore 11 e ore 17.30 Kuziba Teatro (Ruvo di Puglia) con NEL CASTELLO DI BARBABLÙ un viaggio avventuroso dentro ciò che non conosciamo di noi e del mondo che ci circonda; un percorso dentro la curiosità che permette di sfidare le paure e ci racconta di come, a volte, la disobbedienza può essere un passaggio importante per diventare grandi.

Domenica 17 novembre sarà la volta de Il Laborincolo/Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata/PaneDentiTeatro con ZAC COLPITO AL CUORE una storia tra sogno e realtà, fatta di conigli che si vogliono sposare, tenere effusioni, canzoni, promesse di matrimonio e tanto, tanto coraggio.

Domenica 1 dicembre Zaches Teatro regalerà ai più piccoli il suo CAPPUCCETTO ROSSO che, attraverso i linguaggi della danza, del teatro di figura e della musica proverà ad insegnare allo spettatore, bambino o adulto che sia, a superare le proprie paure.

Come ogni anno GRANDE FESTA IN ATTESA DELLA BEFANA: lunedì 6 gennaio in scena OOPART degli spagnoli Cía. Tresperté, uno spettacolo internazionale di teatro circo ricco di colpi di scena e numeri straordinari, che ha ricevuto premi in tutto il mondo.

Domenica 19 gennaio il Teatro dell’Argine proporrà RICORDI? la storia di Marta e del suo papà. Dei ricordi di una vita che svaniscono per colpa di una malattia. Un tema delicato affrontato con poesia attraverso il linguaggio del circo, in grado di donare leggerezza a un argomento apparentemente difficile e doloroso.

Il 2 febbraio atteso ritorno per il Teatro Gioco Vita di Piacenza con IO E NIENTE, che con un linguaggio pieno di saggezza e poesia racconta, grazie alla fusione di ombre e attori, che la debolezza e la fragilità possono essere trasformate in forza e che anche dalla mancanza, può nascere qualcosa di prezioso.

Domenica 16 febbraio Oltreilponte Teatro di Torino sarà in scena con LA GATTA CENERENTOLA Progetto Fiaba Popolare Italiana, 1° PREMIO della giuria – miglior spettacolo festival ‘giocateatro’ torino ad aprile 2012. Una versione della fiaba, tutta italiana, che guiderà i più piccoli nel difficile compito di affrontare il mondo fuori dal contesto familiare.

Ultimo appuntamento domenica 8 marzo con DIRE FARE BACIARE LETTERA TESTAMENTO il nuovo spettacolo di Koreja con Babilonia Teatri di Verona: un’ode al bambino, un canto alla sua bellezza, alle sue potenzialità; un personalissimo manifesto dei suoi diritti. Una proposta di gioco rivolta ai bambini, ai loro genitori, maestri e agli adulti in genere.

NOVITÀ di quest’anno i laboratori di CULTURAMBIENTE Group, un network di 3 realtà pugliesi che lavorano da oltre 10 anni al servizio dell’ambiente. Prima di ogni appuntamento domenicale, alle ore 10 e 16.30, un laboratorio di riuso creativo dedicato agli spettatori più piccoli per raccontare, attraverso oggetti comuni, tappi e bottiglie di plastica, rotoli di carta igienica e pagine di giornale, come ogni piccolo gesto sia importante per la sostenibilità ambientale: un concetto pratico e alla portata di tutti, con un po’ di creatività e buona volontà.

Da venerdì 4 ottobre è APERTA LA CAMPAGNA ABBONAMENTI che prevede un abbonamento a tutta la rassegna (8 spettacoli) per la replica delle ore 11 ad euro 36 e per la replica delle ore 17.30 ad euro 40.