LECCE – La piccola impresa ha un futuro? La ridotta dimensione è un limite o un punto di forza? Quali sono le vie seguendo le quali è possibile esprimere appieno le potenzialità di crescita e raggiungere fatturati e profitti soddisfacenti?

A questi interrogativi prova a dare una risposta l’ultimo libro di Oronzo Trio, Le vie della crescita per la piccola impresa. Dai valori familiari al valore aziendale, che sarà presentato sabato 18 gennaio alle ore 18.30 alla libreria La Feltrinelli di Lecce.

Il lavoro di Trio (docente di Marketing all’Università del Salento), che segue altre due precedenti pubblicazioni sulle piccole imprese, si focalizza su un campione di imprese familiari di successo di cui studia ed illustra i principali percorsi strategici.

La spinta e la curiosità che mi hanno indotto ad entrare ancora una volta in contatto con gli imprenditori”, afferma l’autore, “nasce da una sorta di “missione” della quale sento la responsabilità in quanto ricercatore di economia e gestione delle imprese, e da un conseguente impegno volto a rappresentare le micro realtà imprenditoriali, parte numericamente prevalente dell’economia del nostro paese.

Anche in questo volume dunque, sulla falsariga dei precedenti, l’intento perseguito è quello di fotografare le imprese che funzionano e di delineare, attraverso il racconto delle loro storie, i tratti distintivi della piccola imprenditoria italiana, di quella parte sana e laboriosa che contribuisce alla produzione di ricchezza ed al mantenimento dell’occupazione, pur tra le molteplici difficoltà del fare impresa

Il volume analizza le caratteristiche della piccola impresa, con specifico riferimento al modello dell’impresa familiare, di cui vengono descritti le peculiarità e gli elementi distintivi. Ciò anche al fine di meglio comprendere le storie analizzate, storie di imprese nate e cresciute proprio intorno ad un nucleo familiare fondante.

Ci si sofferma inoltre sul tema dell’innovazione e sulla necessità, per le imprese che intendano competere efficacemente, di introdurre cambiamenti ed imbastire strategie volte a differenziarsi sul mercato ed a migliorare i processi di produzione, nel presupposto che esista un legame tra innovazione, competitività e crescita delle imprese.

Si volge lo sguardo in particolare sul radicale cambiamento intervenuto nell’ambito della comunicazione di marketing per effetto del massiccio utilizzo delle piattaforme social, ci si sofferma sulla focalizzazione, strategia di rilancio di alcune produzioni, come nel caso del settore calzaturiero di cui si descrive un caso di successo reso tale proprio dallo specifico focus su nicchie rivelatesi profittevoli.

Una parte è dedicata al controllo di gestione, ed al rapporto banca-impresa, con specifico riferimento alle relazioni con le banche locali raccontando l’esperienza della Banca di Credito Cooperativo di Leverano.

Nella seconda parte vengono discussi e raccontati i casi di sette imprese pugliesi – tutte a conduzione familiare – di cui si analizzano percorsi, storie personali e vicende aziendali con l’obiettivo di comprendere quali siano state le strade battute dagli imprenditori per il raggiungimento degli attuali posizionamenti sul mercato. Le imprese sono: Persian Loom, Calzoleria Marini, Reho Mare, Natale Pasticcerie, Axa Aziende per l’Ambiente, Fiusis, Interfrutta.

Oronzo Trio è professore aggregato di Marketing Turistico e di Marketing e Management del Terzo Settore all’Università del Salento.

Consulente per enti pubblici e privati, iscritto all’elenco speciale dei dottori commercialisti ed esperti contabili e all’elenco nazionale dei revisori legali.

Socio della Società Italiana di Marketing e della Società Italiana di Management.

E’ autore di numerose pubblicazioni su riviste nazionali ed internazionali.

I suoi più recenti interessi di ricerca hanno riguardato le piccole imprese, con specifico riferimento alle realtà di successo operanti nel territorio pugliese sulle quali, oltre al presente volume, ha pubblicato con Manni Storie impres(s)e. Lo sviluppo aziendale tra sogno e realtà (2015) e Imprese oltre la crisi. Strumenti e comportamenti manageriali vincenti (2017).

Ha curato per Franco Angeli il volume Strumenti e percorsi di marketing aziendale e del territorio (2014) e pubblicato nel 2010, per Cacucci, L’industria edile. Attori, processi, mercati.