di Claudia Forcignanò

Il gusto letterario si forma in anni e anni di peregrinazioni tra generi, autori, librerie, si evolve, si modifica con le stagioni della vita, ma ci sono libri che non si sceglierebbero mai volutamente, storie che si credono non abbastanza interessanti da meritare del tempo, generi lasciati per strada nel corso degli anni.

Non avrei mai scelto “La vita inizia quando trovi il libro giusto” di Ali Berg e Michelle Kalus, se non fosse stato lui a scegliere me: mi ha pazientemente seguita prima tra gli scaffali delle librerie in cui entravo abitualmente almeno un paio di volte a settimana, poi nelle home page degli store on line.

Alla fine ha vinto lui, ma a conti fatti ho vinto anche io, come vincono tutti coloro che fanno un passo indietro rispetto alle proprie posizioni e decidono di esplorare nuovi territori, fossero anche semplicemente territori letterari.

Incredibile constatare quanto questo romanzo sia perfetto nella sua formula commerciale: il titolo rispecchia il significato ultimo dell’opera anticipando ciò che si andrà a leggere e al tempo stesso nel corso della lettura, il fruitore si scopre impreparato di fronte alla storia.
La vita inizia quando trovi il libro giusto” è l’esempio lampante di quanto lo snobbismo letterario privi i lettori di letture piacevoli ed entusiasmanti: abbiamo tutti bisogno di letture non impegnative, leggerezza, colpi di scena, battute sciocche e storie a lieto fine.

Cosa segna la differenza tra questo libro e milioni di altri?

Nulla, semplicemente è un libro che racconta una storia a tratti surreale, a tratti molto verosimile, piena di luce; i personaggi sono allegri, incoscienti, stralunati, ottimisti anche nella difficoltà, fanno cose stupide, complicano situazioni semplici, ma alla fine, quando lo stupore di una storia dolce e umanissima sarà passata, improvvisamente ci si renderà conto di aver letto un romanzo che abbatte gli stereotipi amplificandoli, dispensando  sorrisi e tenerezza come tutti i buoni libri.

Trama

Frankie ha sempre cercato le risposte nei libri. Al perché la sua carriera non sia decollata, al perché sia così difficile andare d’accordo con sua madre o, a ventotto anni, non abbia ancora vissuto la sua grande storia d’amore. Leggere le pagine di Jane Austen, Francis Scott Fitzgerald e John Steinbeck l’ha sempre aiutata. Ma, al di fuori delle amicizie letterarie, Frankie si sente spesso sola. La sua vita, ora, sta per cambiare. Il suo piano non può fallire. I libri non possono tradirla. Per giorni ha lasciato una copia dei suoi romanzi preferiti sui mezzi pubblici che prende per andare al lavoro, scrivendo all’interno il suo indirizzo e-mail. Perché per una grande lettrice come lei non c’è modo migliore di fare nuove conoscenze, o addirittura di trovare l’anima gemella, se non grazie a un libro. Ne è sicura.  Quando le risposte cominciano ad arrivare, Frankie colleziona appuntamenti su appuntamenti. E, purtroppo, delusione su delusione. Perché, di fronte a lei, si presentano le persone più strambe che abbia mai conosciuto e nessuna sembra quella giusta. Tra di loro non c’è l’ombra né di un amico né tantomeno di un fidanzato. Fino a quando non incontra Sunny, un uomo che sembra uscito da uno dei suoi romanzi preferiti. Ma ha un difetto terribile: gusti letterari opposti ai suoi. Una cosa su cui Frankie non può proprio passare sopra. L’uomo giusto deve leggere i libri giusti. Frankie si trova a un bivio. Per vivere una favola d’amore deve accettare Sunny con i suoi pregi e i suoi difetti. Accettare che l’uomo accanto a lei possa amare autori che lei non ha mai letto. Perché una nuova vita inizia quando trovi l’amore. Ma anche quando trovi una storia da leggere, che apre orizzonti inaspettati e fa scoprire nuovi protagonisti da incontrare.

Un caso editoriale che ha conquistato tutto il mondo. A pochi giorni dall’uscita ha scalato le classifiche internazionali grazie a un passaparola inarrestabile. Perché questa è una storia che parla a chi ama i libri, a chi crede che leggere possa cambiare la vita. A chi non rinuncia mai all’idea di innamorarsi ancora, tra le pagine di un romanzo come nella vita reale.

Editore: Garzanti

EAN: 9788811607571

Costo:17,00 euro – 9,99 euro