Torta senza zucchero con ricotta e zucca

La rubrica “Food blogger in vetrina” vi augura buona domenica con la torta senza zucchero con ricotta e zucca di Carlotta Lolli, chef professionista 23enne dalla provincia di Modena che gestisce “Magna e Tes”, blog di cibo e viaggi, nato quasi 4 anni fa.
Magna e Tes: http://www.magnaetesweb.com

Come nasce l’idea di aprire un blog?
Magna e Tes è nato ‘quasi per gioco’. E’ stata mia mamma a lanciarmi l’idea quando le ho
comunicato di volermi iscrivere a una scuola di cucina, lasciando il mio posto alla Facoltà di
Medicina.
L’ho avviato con l’intento di condividere la mia passione per la cucina e farmi conoscere, mai avrei pensato che sarebbe diventato il mio lavoro.

Cosa significa essere una food blogger?
Essere food blogger è molto più di quello che comunemente si pensa e sono stata io la prima a ricredermi. È un vero e proprio lavoro fatto di ore piccole davanti al pc alternate a ore in cucina per preparare ricette su ricette.
Anche quando ti sembra di aver spuntato tutte le voci sugli impegni quotidiani, hai qualcosa da fare, un problema sul sito da sistemare o un nuovo argomento da studiare.
Per me che sono chef, oltre a blogger,  anche le ricette richiedono molto tempo a partire dall’idea alla sua realizzazione.

Quali sono le tue linee guida in cucina?
La mia filosofia da blogger si allinea perfettamente a quella da chef, prediligo materie prime di stagione e tecniche di cottura che ne risaltino le qualità, senza alternarne le proprietà nutrizionali.
Mi piace molto sperimentare, provare nuove tecniche e nuovi ingredienti, ispirarmi agli stili di cucina etnica.

Ti ispiri a qualcuno quando realizzi le tue ricette?  
Sicuramente tanto di quello che so lo devo a mia nonna Marisa, la mia prima maestra in cucina.
Lei mi ha insegnato le basi della cucina, le ricette tradizionali del mio territorio.
Il percorso di studi culinari che ho seguito ha arricchito le mie conoscenze e le ha ampliate
dandomi modo di provare una cucina un po’ più innovativa.
In cucina non ho “idoli” ma traggo ispirazione da altri chef, riviste e programmi di cucina, anche se spesso mi lascio guidare dalla mia creatività.

Quali traguardi ti sei prefissata?
Da circa un anno il blog si è trasformato da passione a lavoro, affiancato dal mio servizio di cucina a domicilio.
Nella mia quotidianità mi dedico a eventi, cene a domicilio, curo il blog e i progetti a esso
correlati. Come obiettivo a medio termine vorrei ampliare il blog e renderlo sempre più
competitivo nei settori di cibo e viaggi.
In più, mi piacerebbe raccogliere le migliori ricette del blog in un libro di cucina tutto mio.
Torta senza zucchero con ricotta e zucca

Ingredienti
Un rotolo di pasta brisèe
300 g di polpa di zucca cotta
250 g di ricotta di pecora
50 g di sciroppo d’agave (facoltativo)
Un uovo
Un cucchiaino di polvere di cannella

Procedimento
Dopo aver cotto la zucca setacciate bene la polpa per renderla omogenea e aggiungete ricotta, uovo e sciroppo d’agave. Aggiungete anche la polvere di cannella o altri aromi a piacere.
Srotolate la pasta brisèe e usatela per foderare uno stampo tondo da circa 24 cm di diametro. Bucherellatene il fondo e ricopritela col composto preparato in precedenza.
Infornate a 180°C per circa 35-40 minuti, fino a cottura della pasta brisèe.
Grazie alla naturale dolcezza della zucca questa torta non richiede aggiunta di zucchero, ma lo sciroppo d’agave conferisce un buon sapore ed è amico anche di chi deve controllare l’indice glicemico.
Se per caso avanzasse un po’ di questa torta senza zucchero a fine giornata, potrete conservarla in frigorifero, ma vedrete che finirà prima!

Magna e Tes