La rubrica “Food blogger in vetrina” oggi propone una ricetta gluten free: crostata senza glutine con frutti di bosco freschi di Monica Cazzaniga.
Monica gestisce www.monicaskitchen.it, nato dalla sua passione per la cucina, la scrittura ed il mondo del web, in cui si occupa di cucina senza glutine in quanto celiaca.

Come nasce l’idea di aprire un blog?
La mia idea di aprire un blog nasce da un cambiamento avvenuto nella mia vita: nel 2011, all’età di 23 anni, sono stata diagnosticata celiaca, da qui pertanto ho dovuto sperimentare, cambiare il mio modo di mangiare e cucinare. Dopo alcuni anni, quando ormai avevo trovato le giuste dosi, proporzioni e ricette, ho deciso di condividerle con altre persone. Ho scelto di tenere un blog in cui postare ricette, condividere esperienze, recensioni ed informazioni in merito al mondo senza glutine per dare una mano agli altri ma anche per far capire che una dieta priva di glutine non è necessariamente sinonimo di privazioni.

Cosa significa essere una food blogger?
Per me essere una food blogger è una passione, ci son periodi più liberi nei quali ne approfitto per portarmi avanti con articoli e ricette, altri in cui ho meno tempo, ma comunque un controllo giornaliero sui social non può mancare. A volte può essere faticoso, ma nel senso positivo del termine, perché se si vuol far bene una cosa occorre inevitabilmente dedicarle il giusto tempo.
Le ricette che propongo possono essere semplici, altre più
studiate, ma il tutto lo faccio con naturalezza perché è il modo migliore per far riuscir bene ogni cosa.
Conosco molte blogger con le quali si è creato un rapporto di stima reciproca, ma ne esistono anche altrettante che hanno come obiettivo solo quello di “arrivare” anche a costo di pestare i piedi o comportarsi scorrettamente con le altre.

Quali sono le tue linee guida in cucina?
Io mi occupo di cucina senza glutine, pertanto tutte le ricette proposte sono prive di questo allergene. Una cosa che non farei mai è quella di preparare qualcosa solo per fare delle
fotografie e poi farlo finire in pattumiera.
Un’altra caratteristica delle mie ricette è la loro preparazione senza l’impiego di mix pronti, ma miscelo da me le singole farine. Nelle mie ricette metto me stessa, quindi amo la tradizione, le ricette tipiche e conosciute, ma a volte amo anche la novità e la fantasia.

Ti ispiri a qualcuno quando realizzi le tue ricette?
Non mi ispiro quasi mai a nessuno, non per presunzione, ma semplicemente perché cucino solo cose che piacciono a me o che in un dato momento ho il desiderio di mangiare. Mi piace ogni tanto preparare alcuni piatti che cucinava mia nonna in versione con glutine quando ero piccola, trasformarle in gluten free e poi fargliele assaggiare perché per me è un punto di riferimento affidabile. Da lei è difficile farsi dire “brava” e sa sempre suggerirmi qualcosa che potrebbe
essermi utile. Talvolta mi è capitato di rifare ricette di altre blogger, citandole ovviamente, perché magari mi
ispirava un determinato piatto, ma non seguo mai una linea fissa.

Quali traguardi ti sei prefissata?
Non mi son prefissata nulla per il momento. Sono ormai più di 3 anni che scrivo sul mio blog per passione, ho avuto alcune collaborazioni e ora faccio un lavoro che mi piace molto, quindi non mi posso lamentare. Un giorno mi piacerebbe usare il mio blog come biglietto da visita per future collaborazioni o chissà. Sicuramente rimarrà una bellissima passione che porterò avanti, proprio come l’amore per il cibo e la cucina.

Crostata senza glutine con frutti di bosco freschi
Ingredienti per uno stampo da crostata da 28 cm:

120gr di farina di riso
80gr di farina di grano saraceno
80gr di amido di riso
80gr di zucchero
2 uova
100gr di burro
150gr di marmellata ai frutti di bosco
250gr di lamponi
250gr di more
125gr di mirtilli
Scorza di limone q.b.
Burro q.b.
Zucchero a velo q.b.

Procedimento:
1. Versate in una terrina o nella ciotola della planetaria le farine, lo zucchero, la scorza di limone, le uova ed il burro a tocchetti ed iniziate a lavorare il tutto fino ad ottenere un panetto di frolla che lascerete riposare 30 minuti in frigorifero
2. Preparate lavati i frutti di bosco adagiandoli su un canovaccio per asciugarli
3. Imburrate la teglia per la crostata, stendete la frolla e bucherellate la base con i denti di una forchetta
4. Stendete uno strato di marmellata sottile sulla frolla, dopodiché adagiatevi sopra i frutti di bosco precedentemente lavati
5. Preriscaldate il forno a 180°C per 40 minuti
6. Una volta pronta e raffreddata cospargetela con zucchero a velo.

Torta senza glutine ai frutti rossi freschi

a cura di Claudia Forcignanò