Focaccia ripiena con cipolla di Ilaria Zizza

La rubrica “Food blogger in vetrina” vi propone oggi una ricetta tutta salentina: focaccia ripiena con cipolle della food blogger Ilaria Zizza, 36 anni, nata e cresciuta nel suo amato Salento. Moglie e madre di una bimba di 8 anni, Ilaria vive ora in Maremma dove si diletta nello sperimentare e nel fondere le varie culture culinarie che ha conosciuto nei suoi vari spostamenti lungo la nostra penisola.
Il suo blog é https://www.mammailaria.com

Come nasce l’idea di aprire un blog?
É stata la mia amica Francesca a darmi l’idea e la spinta necessaria per intraprendere questa strada, le consigliavo ricette sfiziose per far mangiare al suo bimbo verdura e pesce e così ha iniziato a dirmi che avrei potuto aiutare tante mamme in “difficoltà” come lei; mi sono quindi decisa ed ho aperto il mio blog.

Cosa significa essere una food blogger?
Essere una food blogger è davvero bellissimo, è una crescita costante sotto molti punti di vista. Stare al passo con le pubblicazioni giornaliere è faticoso perché passo la maggior parte del mio tempo ai fornelli e spesso mi ritrovo a scrivere in orari improbabili e sono sempre alla ricerca della luce giusta per scattare le fotografie alle mie preparazioni. Molte delle mie ricette nascono per caso, seguo il mio istinto sulla base degli ingredienti che ho a disposizione rispettando sempre la stagionalità e preferendo ingredienti poco raffinati e senza coloranti, studio ed approfondisco più che altro la tecnica di lievitazione. La solidarietà tra blogger? molto rara nel campo food anche se ho colleghe con cui ho allacciato buoni rapporti e c’è stima reciproca.

Quali sono le tue linee guida in cucina?
La mia cucina è in costante evoluzione, sulla base di poche regole che mi sono prefissata scopro ogni giorno nuovi prodotti e nuovi piatti, non abbandonerò mai la mia cucina salentina ma mi piace sperimentare tutto, la cucina per me non è una cosa statica.

Ti ispiri a qualcuno quando realizzi le tue ricette?
Da quando ho iniziato a cucinare ho nel cuore le mie due nonne, entrambe ottime cuoche casalinghe che mi hanno trasmesso tanto amore con i propri piatti e poi ho tre amici chef che stimo tantissimo e che con tanta ironia e passione mi insegnano davvero tanto.

Quali traguardi ti sei prefissata?
Diciamo che una grande soddisfazione è già arrivata, dopo tanti anni di gavetta dall’aprile 2017 collaboro con GreenMe.it, sono la loro unica food blogger, e di pari passo seppur con fatica continuo ad aggiornare il mio blog personale; non mi sento arrivata però, ho ancora tanto da imparare e non stancherò mai d’impegnarmi.

Focaccia ripiena con cipolle
Ingredienti:
per l’impasto
500 gr di farina di semola rimacinata
500 gr di farina di tipo 1
500 ml di acqua
20 gr di sale
50 gr di olio evo
2 gr di lievito di birra disidratato
per la farcitura
1400 gr di cipolle dorate
150 gr di olive verdi denocciolate
150 gr di olive nere denocciolate
4 filetti di acciughe sott’olio
8 cucchiai di salsa di pomodoro
2 bicchieri d’acqua
olio evo q.b.
sale q.b.

Tempo: preparazione e cottura farcitura 30′ – preparazione e lievitazione impasto 10 h circa  – cottura focaccia ripiena con cipolle 30′ circa
Difficoltà: medio-bassa

Procedimento:
Sciogliere il lievito nell’acqua ed aggiungerlo in una terrina capiente contenente le due farine,
iniziare ad impastare e a seguire incorporare prima l’olio e in fine il sale, e continuare ad impastare energicamente per qualche minuto fin quando si otterrà un impasto compatto e non appiccicoso, coprire quindi con pellicola alimentare a contatto per non far seccare l’impasto in superficie ed attendere che questo, lievitando, raddoppi il suo volume
Nel frattempo sbucciare le cipolle ed affettarle grossolanamente ed unirle in una padella capiente insieme all’olio, alle acciughe, alle olive e al pomodoro,
rosolare, quindi aggiungere l’acqua, regolare di sale, e cuocere a fuoco moderato per circa venti minuti mescolando ogni tanto,
a cottura ultimata l’acqua di cottura dovrà essersi asciugata del tutto, spegnere il fornello e lasciar raffreddare
Quando l’impasto sarà lievitato foderare una teglia con la carta forno ed oliarla in superficie,
prendere 3/4 d’impasto e spianarlo con le mani nella teglia,
farcirlo con le cipolle cotte in precedenza avendo cura di lasciare i bordi liberi,
prendere il restante impasto, allargarlo con le mani e adagiarlo sulle cipolle,
chiudere la focaccia portando il bordo inferiore verso quello superiore e facendo pressione sigillarlo per bene,
bucherellare in superficie con i rebbi di una forchetta ed irrorare la focaccia con dell’olio aggiuntivo
Cuocere in forno caldo a 200° per circa mezz’ora o comunque fino a doratura.
A cottura ultimata sfornare la focaccia ripiena con cipolle e far riposare per almeno quindici minuti prima di porzionare
La focaccia ripiena con cipolle potrà essere servita sia tiepida che a temperatura ambiente.

Focaccia ripiena con cipolla di Ilaria Zizza

A cura di Claudia Forcignanò