SANREMO – A pochi giorni dall’inizio della 69ª edizione del Festival di Sanremo, arrivano le prime comunicazioni ufficiali in merito alle giurie e ai metodi di votazione.

Anche quest’anno sono presenti quattro tipologie di giurie: demoscopica, sala stampa, esperti, televoto.

La giuria demoscopica è composta da un campione di 300 abituali fruitori di musica.

La sala stampa è composta dai giornalisti accreditati a Sanremo.

Per il Corriere Salentino, in sala stampa sarà presente il giornalista e critico musicale Roberto Giannuzzi.

La giuria degli esperti sarà composta da personaggi dello spettacolo e della cultura.

Il pubblico da casa potrà esprimere la propria preferenza attraverso il televoto digitando il numero dedicato.

Di seguito il dettaglio delle votazioni durante le varie serate:

Martedì 5 febbraio
Nella prima serata si esibiranno tutti i 24 cantanti in gara, che da subito verranno giudicati dal televoto (40%), dalla giuria demoscopica (30%) e dalla sala Stampa (30%).

Mercoledì 6 febbraio
Verranno proposti 12 dei 24 brani in gara e le votazioni si svolgeranno con le stesse modalità e percentuali della serata iniziale.

Giovedì 7 febbraio
Verranno presentate le altre 12 canzoni in gara e anche in questo caso le votazioni si svolgeranno con le stesse modalita di voto delle serate precedenti.
Al termine della serata verrà stilata una classifica totale dei 24 brani. Per stilare la classifica verranno prese in considerazione le percentuali di voto ottenute dalle canzoni nel corso della prima e seconda serata (per le prime 12) e della terza serata (per le seconde 12)

Venerdì 8 febbraio
Tutti i 24 artisti interpreteranno il brano in gara con un artista “ospite” e possibili variazioni sul arrangiamento musicale.
Cambiernno le percentuali delle modalità di voto e verrà esclusa dalla votazione la giuria demoscopica: televoto (50%), sala stampa (30%), esperti (20%).

Alla canzone piu votata nella serata dedicata ai duetti verrà assegnato un premio speciale.

Sabato 9 febbraio
Nel corso della serata finale verranno nuovamente proposte le canzoni in gara in versione originale e la votazione seguirà le percentuali della serata pretende: televoto (50%), sala stampa (30%), esperti (20%).
Alla fine dei brani e delle votazioni verrà stilata la classifica.
Le canzoni che si classificheranno ai primi tre posti si sfideranno per la vittoria finale con la stessa modalita di voto.

Claudia Forcignanò