MELPIGNANO (Lecce) – A dedicare un dipinto ispirato dalla bellezza della showgirl che incontra la luce e la bellezza del Salento è stato il pittore romano Giuseppe Bartolomei.

L’artista che dipinge con una tecnica mista, utilizzando spesso anche il caffè e la frutta a fine giugno ha allestito una mostra anche a Lecce. E proprio in quell’occasione, osservando da vicino i colori e luce di questi luoghi e scoprendo contemporaneamente anche la bellezza e il fascino della pizzica, ha trovato l’ispirazione per realizzare “di getto” un dipinto che potesse unire il Salento a Belen Rodriguez.

Ne è nato un quadro di arte contemporanea, realizzato con una tecnica molto singolare. L’artista Bartolomei ha dipinto su una tela una serie di colori molto accesi, ispirandosi ai colori delle zagareddhre, i nastri colorati che venivano utilizzati per decorare i tamburelli durante i riti coreutici e anche oggi spesso usati soprattutto a Torrepaduli durante i festeggiamenti per San Rocco. Su questa base di colori intensi ha poi ridipinto con stucco bianco. L’effetto che si è venuto a creare è quello di un bianco candido, tipico delle case di calce salentine, su cui si creano sfumature di grande impatto. Tra questi tipici simboli del Salento si staglia una figura stilizzata: una pizzicata.