NEVIANO (Lecce) – Ultimo degli eventi culturali estivi a Neviano. A chiuderli, venerdì 20 settembre 2019 alle ore 19.00, il romanzo “La luna adesso” (Lupo Editore) di Pierluigi Mele. L’autore dialogherà con Fiorella Mastria (InventiamoEventi). Il libro sarà presentato presso Vico Videa a Neviano. Evento siglato da InventiamoEventi col patrocinio del Comune di Neviano, Assessorato alla Cultura.

Pierluigi Mele, dopo il fortunato “Da qui tutto è lontano”, torna al romanzo con una storia intensa e coinvolgente. Approfondendo temi a lui cari, quali il tempo e la memoria, l’autore ci conduce stavolta lungo una storia, quella dell’Alzheimer, trattata con profonda discrezione. Il racconto sonda, infatti, i rapporti che legano i protagonisti del romanzo alla memoria. Perché la malattia ha questa forza: ci costringe a fare i conti con noi stessi. La scienza lo conferma: alla perdita della memoria, sopravvive una sorta di nocciolo dell’amore, in grado di resistere alla fine. La storia si snoda tra Porto Selvaggio, la Sicilia e l’Africa, attraverso flussi temporali e narrativi spontanei, che riportano ai salti della memoria “ammalata”.

Pierluigi Mele è nato in Svizzera e vive nel Salento. Mette in scena spettacoli teatrali in armonia tra racconto e danza. Ha pubblicato i libri di poesia Lavare i fuochi (1995), Tramontalba (2003), Ho provato a non somigliarti (Lupo Editore, 2011) e il romanzo Da qui tutto è lontano (Lupo Editore, 2009).