PUGLIA – A partire dal mese di giugno prenderà il via l’ampio programma di iniziative e laboratori per adolescenti realizzato nei comuni di Bari, Taranto, Lecce, Foggia e San Vito dei Normanni dal progetto regionale “Le Case Speciali dei Ragazzi e delle Ragazze”, selezionato dall’impresa sociale “Con i Bambini” nell’ambito del fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

La programmazione delle attività nasce dall’esigenza di superare le difficoltà dovute al prolungato isolamento che l’emergenza Covid-19 ha imposto a ragazzi e ragazze.

Dopo aver svolto, da marzo a maggio, una serie di atelier creativi a distanza ed aver sostenuto la continuità didattica attraverso la fornitura di devices alle scuole partner, il progetto può finalmente riprendere il contatto “in presenza” con gli adolescenti attraverso un’ampia offerta di atelier artistici e creativi a loro dedicati e realizzati in spazi all’aperto e nel rispetto delle linee guida di sicurezza sanitaria emanate dal Ministero delle Politiche per la Famiglia e dalla Regione Puglia.

Ai ragazzi già coinvolti, nel corso della passata annualità, dalle attività progettuali si aggiungeranno adolescenti segnalati dagli Istituti scolastici partner ed individuati tra i soggetti in condizione di marginalità sociale e povertà educativa.

A far da sfondo alla proposta di tutte le iniziative estive c’è l’obiettivo comune di far vivere agli e alle adolescenti esperienze emotive e cognitive positive, capaci di motivare e stimolare le capacità creative, relazionali e comunicative, rafforzando l’autostima e l’identità di appartenenza, il senso civico, il rispetto per il bene comune e la partecipazione attiva alla vita sociale e cittadina.

Il programma prevede la realizzazione dei seguenti atelier:

“Cantiere di progettazione partecipata” a cura della Coop. Soc. Progetto Città di Bari

Presso il Centro Polifunzionale Futura, sito all’interno di Parco 2 Giugno a Bari, la Cooperativa Sociale Progetto Città organizza a partire dal mese di luglio un campus estivo che coinvolgerà ogni mattina, dal lunedì al venerdì, 20 adolescenti dagli 11 ai 13 anni che saranno coinvolti in collaborazione con il Comune di Bari e l’Assessorato al Welfare, partner di progetto.

All’interno del campus si terrà il “Cantiere di progettazione partecipata” articolato con atelier e laboratori ludici, artistici ed espressivi che saranno definiti e organizzati in due aree specifiche. Il Cantiere sarà finalizzato all’ideazione, riqualificazione e personalizzazione di alcuni spazi della struttura attraverso la progettazione e la realizzazione di manufatti e arredi e la loro animazione e utilizzo da parte degli stessi ragazzi. Con la guida di esperti saranno inoltre prodotti diversi output creativi tra cui installazioni artistiche a carattere ambientale, esposizioni open air, “corti” e video storie, rubriche radio-web (in collegamento con emittenti locali) e manufatti ludici dinamici.

Centro estivo “Artisti di scala” a cura della Coop. Soc. Qualcosa di Diverso di S. Vito dei Normanni (Brindisi)

Dal 22 al 28 Giugno presso la Casa Speciale dell’ExFadda, a S. Vito dei Normanni, si svolgerà il Centro Estivo “Artisti di scala” che prevede la realizzazione di una grande opera d’arte collettiva sulla scalinata bianca che porta nel cuore della struttura.

L’attività che vedrà impegnati tutte le mattine, dal 22 al 28 giugno, un gruppo di 14 ragazzi/e coinvolti tramite la rete dei genitori e della comunità educante di ExFadda sarà condotta dagli operatori del collettivo Pigment Workroom, uno studio multidisciplinare che propone laboratori per l’arte urbana partecipativa e la stampa artigianale.

L’iniziativa, articolata con percorsi creativi e artistici di fotografia all’aperto, arte contemporanea e pittura, intende dare ai ragazzi la possibilità di recuperare un fondamentale momento “in presenza” di incontro e socializzazione e di impegno creativo.

“Campus Estivo per Adolescenti” a cura della Coop. Koreja di Lecce

Presso gli spazi interni ed esterni della sede dei Cantieri Teatrali Koreja, Casa Speciale di riferimento per il territorio di Lecce, saranno attivati 3 laboratori creativi, guidati degli artisti/pedagoghi della Cooperativa ed aperti alla partecipazione di 30 ragazzi.

Le attività si svolgeranno per cinque settimane, dal 15 giugno al 17 Luglio, tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 14, obiettivando con il gruppo di ragazzi/e un lavoro sulla ricostruzione della propria capacità di relazionarsi con gli altri e di utilizzare e affinare in forma ludica e creativa tutti i linguaggi dell’arte teatrale: la scrittura, il narrare, la gestualità e il movimento, la musica e il canto, l’uso creativo di foto e video.

Al termine del percorso formativo ciascun gruppo produrrà due racconti e un video frutto della elaborazione creativa collettiva.

“Narrando e Leggendo…Giocare Ti Fò” a cura della Coop. Crest di Taranto

La Coop. Crest, in collaborazione con il Comune di Taranto, aprirà per tre pomeriggi alla settimana dalle 16.30 alle 19.30, dal 22 giugno al 5 agosto e dal 26 agosto all’8 settembre, gli spazi esterni del Teatro Tatà che ha sede al Rione Tamburi, uno dei quartieri più popolosi e connotato da molteplici problematicità sociali e educative. Qui saranno accolti 30 ragazzi e ragazze adolescenti del quartiere che saranno coinvolti in una serie di atelier di narrazione, gioco ed espressione creativa (voce, corpo, suoni, immagini, scrittura in rima).  “Rime per Gioco”, “Cunti di Terra Nostra”, “Memorie… di un vecchio pirata”, “Fior di Favole” sono i titoli degli atelier in cui le storie, in particolar modo quelle legate al patrimonio culturale tradizionale di Taranto e di ambientazione marinara, la loro lettura ad alta voce, la loro rielaborazione fantastica e la loro riproposizione in chiave teatrale, faranno da filo conduttore.

Laboratori e Atelier a cura dell’Associazione Amici del Parco di Foggia

Da luglio a settembre nella Casa Speciale di Parcocittà a Foggia saranno proposti a gruppi misti di ragazzi e ragazze della fascia d’età 11-17 anni, coinvolti e no dalle attività del progetto ed in collaborazione con le scuole partner, una serie di laboratori e atelier a carattere creativo, culturale ed espressivo. Sono previsti, infatti, negli spazi aperti e presso l’Anfiteatro della struttura che ha sede nel Parco S. Felice, in continuità con la programmazione avviata e continuata a distanza nel periodo di emergenza sanitaria Covid19, appuntamenti settimanali, condotti da esperti, con la musica, l’arte, il writing, l’ambiente, l’osservazione notturna degli astri e lo yoga tenuti.