Al Festival di Sanremo Fiorello non c’è. E si sente. Dopo il boom della prima serata, il secondo appuntamento della kermesse segna un calo al 47,7% di ascolti rispetto al 52,1 della prima serata.

Il calo tra prima e seconda serata è fisiologico e rituale, va detto. E va anche detto che il risultato ottenuto dalla Rai è di tutto rispetto. Netto, però, il rallentamento in assenza dello showman.

Per farsi un’idea, la prima serata del 2017 ottenne il 50,37% di share e la seconda il 46,6 per cento (-3,7%). In questo 2018, la differenza è del 4,4 per cento.