VEGLIE (Lecce) – Promuovere un progetto diffuso e condiviso che avrà lo scopo di trasmettere e valorizzare la cultura dell’arte, in ogni sua espressione, attraverso il contributo di cittadini che vivono nello stesso territorio. È un’idea ambiziosa e interessante che negli ultimi anni, si è più volte cercato di realizzare, con la nascita di un’associazione culturale in grado di favorire e diffondere la cultura cinematografica e musicale all’interno degli istituti scolastici, attraverso spettacoli, dibattiti ed eventi. Un’idea che come tante ha rischiato di arenarsi davanti ai macchinosi e lenti ingranaggi della burocrazia, oltreché per l’impegno economico che comportava. Un progetto su cui si è tanto fantasticato, che è ancora lì, ma stavolta si vorrebbe realizzarlo.

A crederci fortemente un gruppo di amici, accomunati dalla stessa passione e che ha come portavoce e promotore Andrea De Ferraris esperto in tecnologie multimediali.

“Ci crediamo e pensiamo sia il momento giusto per realizzarlo – scrive Andrea – non perché sia soffiato il vento del cambiamento, in grado di far sperare un lieto fine per questo tipo di iniziative, ma perché quel cambiamento vogliamo rappresentarlo e realizzarlo noi. Lo studio più approfondito della normativa consentirà di superare la difficoltà strutturale, la condivisione e la compartecipazione alleggeriranno l’impegno economico.

In Italia esistono già iniziative di questo tipo (http://www.ilpiccolocinema.net/https://www.ilcinemino.it/), potrebbero funzionare anche in piccole realtà come la nostra. Se pensiamo poi, di uscire dai confini cittadini per aggregare realtà limitrofe a quella di chi parla (Veglie) come Salice Salentino, Novoli, Carmiano, Leverano e Porto Cesareo, potremo integrare possibilità, conoscenze, competenze e passioni per creare una “WebRadio Diffusa” e iniziative itineranti per l’audiovisivo; utilizzare la rete internet, per creare una rete di persone, permetterà alle nuove generazioni di innamorarsi delle arti, raggiungere altri luoghi ed altri tempi, sognare guardando un film diverso dal solito o ascoltando musica nuova.

“Con questo spirito – conclude Andrea – ci rivolgiamo a chiunque abbia passione o interesse per il cinema, la musica, le arti, il fumetto, il design, le serie tv, i Manga, i Lego, musica in vinile, film in pellicola e in lingua originale. A chi si perde nei racconti di Murakami, a chi traduce i testi delle canzoni, a chi non resiste al fascino di una musicassetta, a chi si commuove ascoltando la sigla di Daitarn 3, a chi è disponibile a fare 14 ore di bus per ascoltare un concerto. A chi guarda il mondo da una sedia da gaming sperando di non vedere mai scritto game over. A voi tutti chiediamo di contattarci e di aiutarci a far nascere un luogo che ci possa accogliere con tutte le nostre passioni e ossessioni”.

Gli interessati possono inviare un messaggio Whatsapp al numero 3385260098.