LECCE – Quarto appuntamento con “Sex and the Museum“, la rassegna promossa da Artem, il coworking ubicato all’interno del Museo Castromediano a Lecce: giovedì 27 febbraio, a partire dalle ore 19.30, si parlerà di BDSM e altre parafilie.

BDSM è acronimo di Bondage, Dominazione (o Disciplina), Sadismo (o Sottomissione) e Masochismo e il talk prenderà vita proprio da queste tematiche. Si tratta di pratiche basate sul dolore e il disequilibrio di potere tra partner consenzienti che, da ciò, traggono piacere.
A condurre la discussione saranno un esperto di storia dell’arte e una sessuologa, Andrea Laudisa e Azzurra Carrozzo, che forniranno diverse chiavi di lettura sul tema aprendo un libero dibattito coi presenti.

A seguire la proiezione di “Secretary” di Steven Shaimberg, una favola romantica che si scontra con il magico mondo della perversione. Sarà l’occasione per esplorare i limiti della sessualità umana, varcando la soglia della trasgressione.

Per info e contatti:
info@artemservizi.it
3294311582 | 3287425643
vietato ai minori di 16 anni
Ingresso 10 euro.