LECCE – Il 27 gennaio all’interno dell’Accademia Damus di terrà un workshop di recitazione cinematografica. Cristel Caccetta insegnerà a lavorare con gli schemi e i sistemi del cinema. I partecipanti studieranno delle scene che sono state scelte per mettersi in gioco e fare una preziosa esperienza didattica di fronte alla macchina da presa. Si tratta di un corso  intensivo di 6 ore. La nota attrice leccese Cristel Caccetta è tra i protagonisti di “Vengo Anch’Io”, brillante commedia “scorretta” del noto duo comico Nuzzo-Di Biase che approda in sala l’8 marzo, distribuita da Medusa. Gli studenti hanno una importante occasione per imparare a tirare fuori se stessi davanti alla macchina da presa.

Anna Magnani è un modello a cui ha attinto Cristel Cacetta, che però adora anche attrici contemporanee come Penelope Cruz. “Nonostante io abbia studiato recitazione per 10 anni, frequentando anche l’accademia, la cosa fondamentale è in realtà dimenticarsi quello che è il proprio bagaglio formativo per mettersi completamente al servizio del copione ed essere veri e autentici – ha spiegato l’insegnante che lavorerà il 27 gennaio al Damus – Ogni volta che devo recitare, io mi impongo di prendere il bagaglio di esperienza del mio personaggio e fonderlo con il mio per creare qualcosa di vero e originale”.

I posti per il workshop sono già tutti esauriti, ma i responsabili del Damus stanno pensando di allargare la classe ad altri aspiranti attori, anche esterni alla scuola, viste le numerose richieste pervenute in segreteria. All’atto delle iscrizioni ogni studente avrà una parte da studiare. L’Accademia Damus non è nuova a queste iniziative: la filosofia è quella di offrire un contatto concreto con il mondo dello spettacolo, della musica e del teatro evitando di trincerarsi nell’autoreferenzialità.