LECCE – Si terrà sabato 28 dicembre, con inizio alle ore 21.00, presso il Grand Hotel Tiziano e dei Congressi di Lecceil concerto di Natale “Swing Christmas” con Matteo Brancaleoni, la Jazz Studio orchestra, diretta dal maestro Paolo Lepore, e il Coro del Faro. Un evento che arriverà per la prima volta nel Salento dopo la data del 27 dicembre a Bari.

Matteo Brancaleoni

L’evento è organizzato dalla Chorus Jazz Studio Orchestra, di cui è presidente e direttore artistico lo stesso Paolo Lepore e vanta, tra i patrocini, quello dell’Assessorato all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia. L’iniziativa avrà anche uno scopo benefico, parte del ricavato, infatti, sarà devoluto all’associazione di volontariato Cuore Amico, da anni attiva nel territorio salentino nell’assistenza e nel supporto di ragazzi disabili. L’associazione, in particolare, si rivolge a sostegno di bambini salentini affetti da gravi patologie o aventi particolari necessità, non risolvibili con interventi del Servizio Sanitario Nazionale e del sistema di assistenza sociale, le cui famiglie non sono nelle condizioni economiche di affrontare autonomamente.

La Jazz Studio Orchestra, giunta alla sua 43ma edizione, ospiterà uno degli interpreti principali del songbook italiano ed Americano, spesso paragonato a Frank Sinatra, un protagonista della tradizione swing e jazz in Italia, che si è esibito al fianco di artisti come Michael Bublé, Fiorello, Renzo Arbore. Per l’occasione, Matteo Brancaleoni interpreterà i classici della tradizione natalizia di genere swing con un omaggio particolare a Frank Sinatra.

Matteo Brancaleoni debutta discograficamente nel 2006 con l’album “Just Smile” (Philology) affiancato da noti jazzisti italiani come: Renato Sellani, Franco Cerri, Gianni Basso, Fabrizio Bosso, Stefano Bagnoli, Massimo Moriconi. La rivista francofona “Jazz Hot” lo ha collocato fra i nuovi talenti. Su suggerimento di Gegè Telesforo nel 2007 spedisce il suo disco a Fiorello che contribuisce a lanciarlo sul territorio nazionale trasmettendolo su Viva Radio2. In cartellone fra gli artisti internazionali al Blue Note di Milano il 5 ottobre 2007, registra un sorprendente tutto esaurito. Fra i dieci migliori cantanti jazz italiani nel referendum “Jazzit Award” dei lettori della rivista Jazzit. È stato premiato nel 2008 come Miglior Nuovo Talento ad Elba Jazz. Il suo debutto discografico “Just Smile” e il suo secondo album “Live In Studio” sono stati accolti con grande favore dal pubblico e dalla critica nazionale e internazionale.