MATINO (Lecce) – L’Istituto Comprensivo di Matino, pioniere da anni del Progetto nazionale “#io leggo perché”, anche nell’anno in corso ha fatto la differenza! Di grande rilievo, infatti, è stata la collaborazione tra l’Istituto, guidato dalla dirigente scolastica Professoressa Giovanna Marchio e l’Associazione Nazionale Carabinieri, sezione di Matino, intitolata all’Appuntato Scelto Manuele Braj, Croce d’Onore V.T.E.

Già negli anni scorsi era stata attivata un’importante ed efficace collaborazione nell’ambito dei progetti di legalità e gli alunni dell’istituto si erano resi protagonisti componendo testi in prosa, poesie e realizzando elaborati grafico-pittorici.

Quest’anno il trait d’union è stato il progetto io leggo perché, la più grande iniziativa nazionale di promozione del libro e della lettura,un’azione di massa e di coinvolgimento collettivo, in cui Istituzioni, enti, partner, media e privati cittadini condividevano un unico obiettivo: far crescere il piacere della lettura e arricchire con nuovi libri le biblioteche scolastiche italiane. Ed è proprio questo che l’Associazione Nazionale Carabinieri, sezione di Matino ha voluto fare: donare all’istituto alcuni libri scelti dagli stessi associati su tematiche che spaziano dalla legalità, tema molto sentito dall’Istituto di Matino e fortemente sostenuto dalla dirigente scolastica Marchio, ai piccoli classici, a storie leggere e divertenti, a testi sonori e polisensoriali.

E che dire delle varie iniziative della scuola per il Progetto io leggo perché? Laboratori di pittura organizzati dalla libreria Librolandia di Racale, “mattine a teatro” con spettacoli di argomenti diversi a seconda delle classi interessate, incontri con gli autori per gli alunni della Scuola Secondaria realizzati dalle librerie Cielo e Terra di Neviano e Liberamente di Parabita.

Strabiliante è certamente il risultato ottenuto! Famiglie e istituzioni interessate hanno risposto subito e in massa all’iniziativa e anche per quest’anno le biblioteche dell’istituto hanno potuto ricevere un numero consistente di nuovi libri con i quali gli alunni avranno l’opportunità di continuare a librarsi in volo sulle pagine di un buon libro.