foto repertorio

SAN DONATO (Lecce) – Appuntamento con l’arte di Gino Leo a San Donato di Lecce. Il 29 febbraio, alle ore 18.00, c/o la biblioteca comunale “G. Perrone” di San Donato di Lecce, verrà inaugurata la mostra d’arte Nell’Ulivo a cura di Gino Leo, pittore e scultore sandonatese, classe 1947. L’evento, organizzato dall’a.p.s. Act Salento, con il patrocinio del Comune di San Donato, si inserisce nel percorso di valorizzazione dei talenti espressi dalla città d’Arte di San Donato & Galugnano.

La serata di inaugurazione, presentata da Sabrina Ferrari, vedrà la partecipazione di Edoardo Taurino, giovane scrittore sandonatese, e del corpo di ballo Artedanza, delle maestre Annalisa e Sara Caputo, che eseguirà una coreografia sulle note del Tip Tap. A seguire, interventi del sindaco Alessandro Quarta, della consigliera con delega alla cultura, Mariagrazia Conte, del presidente di Act Salento, Francesco Serafino, e dell’artista Gino Leo.

Gino Leo, appassionato, sin dalla più tenera a tutto ciò che è arte, ha affinato, attraverso un percorso esperienziale, da autodidatta, la conoscenza dei vari linguaggi plastici e pittorici. La sua vivace curiosità lo porta a scoprire, nel corso degli anni, una sorta di “affinità elettiva” con il legno. Gino Leo è affascinato dalla maestosità degli alberi secolari e, in particolare dell’ulivo che, per le sue caratteristiche e dimensioni, si presta benissimo a realizzazioni plastiche, capaci di preservarne la forma originaria. La Natura, secondo Leo, assume, spontaneamente, forme d’arte che solo una certa sensibilità artistica può interpretare e valorizzare.

Orari di apertura: 29 febbraio ore 18:00- 22:00 e 1 marzo ore 10:00 – 13:30 / ore 15:00-22:00