TREPUZZI (Lecce) – Nessun caso di positività al Coronavirus nel Comune di Trepuzzi, come ha confermato la cartina della protezione civile e come ha scritto il Corrieresalentino in questi giorni. Dopo la pubblicazione su alcuni gruppi social del paese di una cartina sui dati dei contagi in provincia di Lecce che indicava un caso di presunta positività in mattinata è intervenuto il sindaco Giuseppe Taurino. Che con un lungo post ha inteso rassicurare la popolazione sull’assenza (al momento) di persone infette scacciando paure e fantasmi che iniziano ad aleggiare nella cittadinanza. “Per un errore materiale è stato attribuito al Comune di Trepuzzi un caso di persona affetta da Covid-19″, si legge nel post pubblicato sulla pagina social del Comune, “la persona da più di due mesi ha comunicato di essere domiciliato in altro Comune. Segnalazione che è stata fatta pervenire per tempo dall’ufficio della Polizia Locale all’ASL. In questa località la persona è di fatto stata posta in quarantena”.

Preciso”, prosegue il post, “che si tratta di un nostro concittadino, in prima linea, da operatore sanitario, nella lotta tremenda al Covid-19. Mi sono personalmente preoccupato di sentirlo telefonicamente e sincerarmi sulle sue condizioni di salute, tenuto conto che si trova in quarantena domiciliare e non è ricoverato, e che ho registrato la sua volontà, non appena sarà guarito, di voler tornare in prima linea a fare il suo dovere. Mi preme sottolineare la determinazione che ho percepito, nel voler mettere nuovamente a servizio del prossimo la sua persona e la sua professionalità. Non è importante che per la statistica il caso non sia attribuibile alla città di Trepuzzi o di non aver ancora avuto a Trepuzzi casi di persone positive, mi preme mettere in evidenza che si tratta di un nostro concittadino, il quale non ha esitato a mettere a repentaglio la propria vita pur di fare fino in fondo il suo dovere”.

“Alla persona”, è l’auspicio del sindaco, “esprimo la mia solidarietà e quella dell’intera città. Il panico che ho avuto modo di leggere sui social non mi è piaciuto e non è in alcun modo un atteggiamento costruttivo. Occorre mantenere la massima serenità in questa tormentata vicenda. Ognuno di noi deve fare bene la propria parte. Non ci possiamo commuovere nel momento in cui vediamo immagini drammatiche provenire da altre zone e farci prendere dal panico quando invece siamo interessati come comunità. Non escludo che in futuro ci possano essere casi di persone affette da Covid-19 residenti o domiciliati nel nostro territorio comunale, mi auguro solo che questo ci serva da insegnamento ad affrontare con serenità ogni situazione di emergenza. Dobbiamo essere una grande comunità anche in questo. Solo insieme ce la faremo”.

Per il Corriere Salentino la Protezione Civile rimane l’organo ufficiale a cui è demandato il compito di divulgare gli aggiornamenti sull’andamento del virus nelle varee province d’Italia. E finora il margine di errore è stato pressocché nullo. E il Comune di Trepuzzi non compare nel bollettino ufficiale diramato da Regione e Protezione Civile.