LECCE – “Sovraindebitamento: Esperienze Concrete di Applicazione della Legge 3/2012” è il titolo del convegno organizzato dall’azienda di consulenza Piano Debiti, e che si terrà domani 6 luglio alle 16:30 presso l’Arthotel di Lecce.

L’incontro, patrocinato dall’Associazione Italiana Sovraindebitamento, Imprese di Puglia, Confassociazioni e Confagricoltura Lecce, si propone di informare i cittadini circa le possibilità offerte dalla legge 3 del 2012, successivamente ribattezzata dalla stampa come legge “salva suicidi”. Quest’ultima consente al debitore di pagare quanto gli è possibile e di vedersi cancellato il debito che diversamente non avrebbe mai pagato. Si parla quindi di “esdebitazione” ovvero di cancellazione del debito non onorato. Per il cittadino in difficoltà è fondamentale rivolgersi a un professionista fidato che lo aiuti nella risoluzione del suo problema.

L’esigenza  di regolamentare un settore così critico nasce a seguito della crisi economica e della conseguente recessione degli ultimi anni che hanno messo in gravi difficoltà molti cittadini italiani, fra questi tanti piccoli imprenditori che non sono riusciti a sostenere le spese relative ai tributi, creando una situazione di sovraindebitamento.

Al convegno prenderanno parte il dott. Giovanni Battista Merico, dell?ordine dei Commercialisti di Lecce, presidente dell’azienda Piano Debiti, Matteo Arata, la dott.ssa Maria Marrocco, commercialista Imprese di Puglia, gli avvocati Luca Calò e Rosanna Cafaro.

L’ingresso è aperto a tutti.