di C.T. e F.O.

SOLETO (Lecce) – Ha lottato con tutte le sue forze in ospedale, ma le ferite riportate nello schianto sono risultate troppo gravi ed è purtroppo deceduto nella notte, dopo essere sottoposto ad un intervento chirurgico.

La vittima è il 59enne Roberto Castrignanò, ex agente di commercio, di Collepasso, coinvolto nella serata di ieri in un terribile incidente stradale avvenuto sulla provinciale che collega Soleto – Sogliano Cavour, alla periferia del primo comune, all’incrocio tra viale Gubbio e via Guido Rossa.

Il drammatico sinistro stradale si è verificato attorno alle 21 nei pressi dello stabilimento della Colacem ed ha coinvolto la Mini Cooper della vittima ed una Fiat Punto. Inizialmente le condizioni del 59enne non sembravano preoccupanti, ma una volta giunto presso l’ospedale di Scorrano le sue condizioni si sono aggravate, fino al decesso. Sostanzialmente illeso, invece, l’altro conducente, un 30enne di Nardò.

Le esatte cause dell’incidente sono al vaglio degli agenti del Commissariato di Galatina, intervenuti sul posto insieme ai soccorritori del 118. I poliziotti, dopo avere eseguito i rilievi dello schianto, hanno posto sotto sequestro i mezzi interessati, come disposto dal pubblico ministero Luigi Mastroniani.