Il professore Francesco Vergine

LECCE – Rinnovata la giunta della camera penale dopo le dimissioni del Presidente Silvio Verri e del componente Arcangelo Corvaglia. In mattinata sono state stabilite le nuove cariche all’interno del direttivo. Presidente è stato nominato l’avvocato Francesco Vergine; vicepresidente, Paolo De Giorgi; segretario, Antonella Corvaglia; tesoriere, Giampiero Tramacere.

Il nuovo direttivo è stato eletto per acclamazione dopo che l’avvocato Giampiero Tramacere, il veterano tra i componenti della Giunta, aveva indetto l’assemblea in qualità di presidente facente funzioni. Nel direttivo è stato confermato anche l’avvocato Mario Ciardo mentre le “new entry” sono rappresentate da Giuseppe Corleto, Roberto Rella, Alberto Corvaglia e Antonio Venneri.

“Abbiamo ampliato la Giunta con avvocati di studi importanti che condividono il progetto di crescita della Camera”, commenta il neopresidente, “che punta all’affermazione dell’avvocato e ad una migliore funzione della giustizia con ampia disponibilità a collaborare con tutto il sistema con ricadute positive per il cittadino che è il prodotto finale del sistema”. Al nuovo direttivo l’augurio di un proficuo e sereno lavoro.