LECCE – La Banca Popolare Pugliese con un utile netto di 9,55 milioni è sempre più solida e più connessa al territorio. Il Consiglio di amministrazione l’8 febbraio ha approvato la situazione patrimoniale economica al 31/12/2018. I risultati sono in linea con gli obiettivi anche quest’anno e si è provveduto anche quest’anno a distribuire il dividendo ai soci. La BPP, pur mantenendo alta l’attenzione all’assunzione e monitoraggio dei rischi, sostiene concretamente l’economia e la crescita dei territori. “La nostra Banca insiste in una tradizione consolidata di remunerare l’investimento dei soci – spiega il presidente BPP, Vito Primiceri –   Ci preoccupa la battuta d’arresto dell’economia che si registra in questo periodo, ma essendo uomini d’impresa siamo convinti che l’Italia tornerà a crescere”. La raccolta diretta cresce del 3,46 per cento: la BPP continua ad essere considerata una banca solida e affidabile dai clienti. Per ascoltare le interviste basta cliccare sulle immagini.

Il direttore Mauro Buscicchio ha spiegato la positività del bilancio attraverso i numeri: è stato azzerato il valore di avviamento e la Banca ha nelle proprie casse un utile netto di 9,55 milioni. Nella conferenza stampa presso la sede di via XXV luglio i vertici BPP hanno dichiarato di voler dare continuità all’azione di investimento sul territorio per contribuire allo sviluppo culturale ed economico.