FOGGIA – Sbarca a Vieste il #tarantatour2019, lo spettacolo dell’Orchestra Popolare La Notte della Taranta che domani sera porterà il ritmo della pizzica salentina alla IX edizione della festa “Fanoja di San Giuseppe”.

Simbolo della cultura popolare contemporanea del Salento e ambasciatrice ufficiale della pizzica nel mondo, l’Orchestra Popolare diretta da Daniele Durante, propone l’affascinante narrazione tra tradizione e modernità della pizzica tarantataattraverso il ritmo del tamburello, con un repertorio capace di esaltare le radici, con un’identità del suono alla cui inconfondibile dolcezza dei canti d’amore e alla potente esecuzione delle pizziche si uniscono le ballate all’impronta. Sul palco di Vieste saliranno i cantanti Antonio Amato e Salvatore Cavallo Galeanda, i musicisti Antonio Marra batteria, Alessandro Monteduro percussioni, Valerio Bruno basso, Gianluca Longo mandola, Leonardo Cordella organetto, Roberto Chiga tamburello, Nico Berardi fiati, Roberto Gemma fisarmonica, Giuseppe Astore violino, Attilio Turrisi chitarra battente e i ballerini Fabrizio Nigro e Laura Boccadamo.

Organizzata dal grupo folkloristico “Pizziche e Muzzeche”, in collaborazione con il Comune di Vieste e con il patrocinio della Regione Puglia, la “Fanoja di San Giuseppe” propone al visitatore un viaggio tra musica, tradizioni e sapori del Gargano. Dopo la sfilata per le vie del paese dei numerosi gruppi folkloristici e musicali (Bassa Musica l’Armonia Molfettese, Gruppo Folk Spoletino, Laboratorio Ora Folk da Deliceto, Folk Sipontino da Manfredonia e gli Sbandieratori Terra di Grumi), a suon di danze e canti si procederà all’accensione della Fanoja, il falò che saluta l’inverno e accoglie la primavera nella Marina Piccola di Vieste.

Sul palco per l’incontro musicale tra Gargano e Salento ci saranno I CANTORI DI CARPINO, da Montesantangelo SUD FOLK e NO FANG e l’ORCHESTRA POPOLARE LA NOTTE DELLA TARANTA. Spettacolo che si concluderà con l’incursione del raggae giamaicano Skarra Mucci. Le tradizioni musicali della Puglia si incontrano nella notte della Fanoja proponendo ancora una volta la musica come strumento di valorizzazione dei territori.

Prossima tappa del #tarantatour2019 il 28 marzo al Pala Cultura di Messina.