CAVALLINO – I mezzi pubblici da oggi potranno accompagnare i pazienti direttamente all’ingresso del Centro radiologico cavallinese. Lunedì 4 marzo 2019 la linea della Società di Trasporto SGM, che collega la città di Lecce con Cavallino, si arricchirà di una nuova, strategica e importante fermata a servizio  della Comunità cavallinese, e in particolar modo degli utenti del Poliambulatorio Calabrese dei dottori Maria Luisa e Ruggiero, dove è installata proprio di fronte alla struttura.

L’istituzione di detta nuova fermata, realizzata ad esclusivo onere economico della Società “Studio Radiologico Associato Calabrese dei Dottori Ruggero e Maria Luisa Calabrese”, rappresenta un importante risultato raggiunto dal Comune di Cavallino, poiché favorirà la mobilità di tutti i cittadini di Cavallino da e per il comune capoluogo, agevolando  gli utenti che, con maggiore facilità, potranno raggiungere la città attraverso l’utilizzo del mezzo pubblico.

Non è la prima volta che il privato si allea col pubblico favorendo l’interesse per la sicurezza dei cittadini. I responsabili del Poliambulatorio cavallinese hanno investito migliaia di euro per rendere più sicura la strada, accollandosi in passato anche le spese dell’impianto semaforico. Oggi i dottori Calabrese hanno costruito la pensilina e i posti per la fermata investendo 12 mila euro.