SANNICOLA (Lecce) – In un’area di seimila metri quadrati, nella zona industriale di Sannicola, c’era di tutto: rifiuti speciali di lavorazioni edili, varie lastre di eternit, sia integre che sgretolate, materiale plastico di vario genere, materiale vetroso, tubi in pvc, suppellettili e materiale in legno, pneumatici e parti di auto.

L’ennesima discarica abusiva è stata scoperta e sequestrata ieri dal personale della stazione carabinieri forestale di Gallipoli. L’area è stata affidata in custodia al personale del comune di Sannicola.