TORRE DELL’ORSO (MELENDUGNO) – Torniamo a parlare di rischio crolli, dopo aver segnalato un crollo del costone roccioso nella stessa località balneare nemmeno un mese fa. Preoccupa una lesione della roccia: a Torre dell’Orso viene interdetta un’intera strada. Si tratta di una lesione  in corrispondenza di Via Bellavista, che ora è all’esame degli esperti. Il sindaco prova a rassicurare tutti, anche perché l’estate è vicina: “In via precauzionale è stato tutto chiuso al traffico in quella zona: contemporaneamente è stato dato incarico a uno studio di geologi per fare il punto della situazione. Il dottore Antonio Alfarano con la sua équipe sta facendo tutti gli esami per poi programmare gli interventi rapidi.

Bisogna aggiornare gli studi prima di intervenire. C’è un finanziamento regionale per interventi al piede del costone con massi pesanti sotto, in modo che possano reggere la violenza delle onde. Gli interventi di consolidamento del costone roccioso sono la normalità nei paesi di mare come il nostro”.