PERUGIA/ SQUINZANO (Lecce) – Un salentino sul tetto d’Italia di volley. Si tratta dello squinzanese Ferdinando De Giorgi, conosciuto da tutti come Fefè, che ieri alla guida della “Cucine Lube Civitanova” ha conquistato lo scudetto battendo in gara 5 (2-3 il finale) l’ostico SIR Perugia, campione d’Italia in carica, tra le cui fila militava anche l’ugentino Massimo Colaci.

Per l’ex palleggiatore della Nazionale – facente parte di quella “generazione di fenomeni” che dal 1990 al 1998 conquistò tre Mondiali di fila, facendo incetta di Europei e World League e conquistando la medaglia d’argento alle Olimpiadi di Atlanta, nel 1996 – si tratta del secondo scudetto italiano di Serie A1 (altri due ne ha vinti in Polonia) conquistato da allenatore. Il primo tricolore da mister, invece, lo aveva vinto 13 anni fa, sempre alla guida della Lube.

Congratulazioni Fefè, insieme a te ha gioito tutta la pallavolo salentina!