SALENTO – “E…state con noi!”. Dalle località marine all’entroterra del Salento, sono tante le località che ospiteranno anche quest’anno i Mercati estivi di Campagna Amica. L’occasione per fare la spesa con i prodotti agricoli a km zero, genuini e ideali per una sana alimentazione mediterranea.

Ecco dove trovare i prodotti dei contadini.

Si comincia Lunedì 1 luglio a Torre Vado, marina di Morciano di Leuca. Stand degli agricoltori ogni lunedì sino al 2 settembre. A Torre dell’Orso (Melendugno) al via il Mercato di Campagna Amica mercoledì 3 luglio. Appuntamento che sarà replicato tutti i mercoledì sino al 4 settembre.

Tanti poi gli appuntamenti con il Mercato dei contadini nell’ambito di eventi e sagre. A Taviano, il 5 luglio, spazio ai prodotti dei coltivatori nella manifestazione “Percorsi di gusto, arte e cultura”. A Castro Campagna Amica animerà il “Wine Fest” dal 5 al 7 luglio. Il 13 e 14 luglio, a Caprarica, appuntamento con i sapori genuini delle campagne salentine nella manifestazione “Corti in tavola”.

Tre appuntamenti a Felline: il 23 luglio il Mercato di Campagna Amica porterà prodotti freschi e genuini nella Sagra della patata; il 6 agosto il mercato agricolo sarà protagonista della Sagra della Polpetta e il 22 agosto della Sagra della Salsiccia. L’8 agosto tappa a Morciano di Leuca nella Sagra dei Diavolicchi. Ed ancora appuntamento a Mancaversa per “M-Eat & Sound” dal 18 al 25 agosto e a Racale il 31 agosto per la “Notte gialla”.

Tante occasioni per fare il pieno di prodotti sani. La frutta e la verdura – precisa la Coldiretti – aiutano a “catturare” i raggi del sole e sono in grado di difendere l’organismo dalle elevate temperature e dalle scottature. La dieta adeguata per una abbronzatura sana e naturale si fonda – precisa la Coldiretti – sul consumo di cibi ricchi in Vitamina A che favoriscono la produzione nell’epidermide del pigmento melanina che protegge dalle scottature e dona il classico colore scuro alla pelle. Sul podio del “cibo che abbronza” secondo la speciale classifica stilata dalla Coldiretti salgono carote, radicchi e albicocche, ma sono d’aiuto anche insalate, cicoria, lattughe, meloni, peperoni, pomodori, fragole o ciliegie.

“L’andamento positivo dei consumi che nel mese di giugno, per quanto riguarda la frutta, ha registrato un +20% – sostiene il presidente di Coldiretti Lecce, Gianni Cantele – è legato anche alle preferenze alimentari di giovani e meno giovani che fanno sempre più attenzione al benessere a tavola con la preferenza accordata a cibi di cui si può sapere con certezza l’origine e la tracciabilità, come tutti i prodotti in vendita nei Mercati di Campagna Amica”.