LECCE – Il judo, uno sport, un’arte, un metodo di difesa, un’educazione.. un mondo per molti ancora sconosciuto nonostante la grandissima diffusione a livello mondiale, la partecipazione ai giochi olimpici e il riconoscimento dell’UNESCO come miglior formazione per i bambini e gli adolescenti.

Il 25 Agosto 2019, in occasione delle festività del santo patrono leccese, ci sarà per tutti la possibilità di conoscere questa realtà. L’ASD Budokan Judo Lecce, presente nel territorio dal 1970 sotto la guida attenta del M° Rocco Quarta, invita i concittadini ad assistere alla dimostrazione di judo che si terrà alle ore 20:30 in piazza Mazzini. Alla manifestazione parteciperanno gli atleti di tutte le età e si avrà un vero momento di condivisione con amici e parenti del lavoro svolto durante l’anno in palestra, ma anche dei principi e dei valori che animano questa disciplina. L’ASD Budokan Judo Lecce è anche onorata di ospitare atleti e tecnici delle vicine associazioni Kime ASD (Carpignano) del tecnico Luigi Zito e Judo Club Olimpia Lizzanello del tecnico Alessio Marchello. Un particolare ringraziamento va a quest’ultimo per aver offerto la disponibilità dei tatami su cui si svolgerà la manifestazione.

Cosa aspettarsi? Scopriremo insieme che al di là del mondo dei videogiochi c’è un mondo ancora più interessante e salutare per i bambini, dove si gioca lottando e si impara il rispetto e l’educazione. Scopriremo che al di là di sigarette, droga e alcool esistono agonismo e forme tecniche che insegnano calma, concentrazione e spirito di sacrificio, e che al di là di famiglie sedute davanti a quattro diversi televisori, esiste un mondo dove si possono abbracciare ancora i figli in una lotta che è anche gioco.

Ovviamente tutto questo non viene dal nulla, ma è il frutto del sacrificio e dell’impegno di persone che purtroppo non sono più con noi, come il maestro Gianfranco Marchello, che con grande energia ha sempre sostenuto e promosso questa disciplina e i suoi valori, e persone che ogni giorno dedicano parte del loro tempo per continuare quest’opera, come le associazioni sportive di judo della nostra provincia e le famiglie che ne fanno parte. La famiglia Budokan Lecce, fa parte di queste e, grazie alla disponibilità del Comune di Lecce, che ha riconosciuto in questa attività un valido momento sociale, vi invita a conoscere questo mondo in prima persona.

Il judo non si racchiude in poche righe ma si scopre e riscopre nel quotidiano e il 25 Agosto potrebbe essere il primo giorno di molti.