Uscirà giovedì 17 ottobre 2019, Maleficent – Signora del Male, sequel di Maleficent (2014) film di genere fantastico, avventura, diretto da Joachim Rønning. L’assoluta protagonista è Malefica, interpretata da Angelina Jolie, a fare da coprotagoniste ci sono Elle Fanning (Aurora) e Michelle Pfeiffer (regina Ingrith). Dopo gli eventi del primo film, il rapporto tra Aurora e Malefica si è consolidato profondamente. La creatura alata ha dimostrato di amare la principessa come una madre ama la propria figlia, non lasciandosi travolgere da sentimenti negativi come la vendetta o l’odio, abbracciando la premura e l’affetto verso la sua figlioccia.

In questo secondo capitolo, Aurora informa Malefica di amare Filippo e di voler accettare la proposta di matrimonio del suo amato principe. Malefica non sembra essere d’accordo ad accettare che Aurora si sposi, non condividendo minimamente l’unione fra i due regni, a suo parere pericolosa. A far aumentare la tensione è il duro scontro verbale che Maleficent avrà con la futura suocera di Aurora, la regina Ingrith, durante la cerimonia di fidanzamento. La regina madre farà leva sulla diversità di Malefica, rimarcandone comunque, in modo sprezzante la sua natura bestiale e non umana, contro la quale la madrina ha agito per il bene di Aurora.

Inoltre la regina afferma di poter essere adesso lei la madre della fanciulla, fornendole l’amore di cui ha bisogno, facendo intendere all’affascinante strega di aver concluso il suo “lavoro” da istitutrice verso la principessa. La questione del matrimonio e il comportamento sfrontato e ostile da parte della regina Ingrith, scateneranno l’ira di Malefica, portando alla lotta tra il mondo umano e quello magico e la giovane Aurora non sarà nella fazione appartenente alla sua madrina ma in più di un’occasione dovranno dimostrare la loro lealtà e ricordarsi dell’amore che le rende unite come una vera e propria famiglia. Nella storia ci sono degli elementi a sorpresa del tutto inaspettati, nuovi intrecci narrativi ben congegnati ed originali. La presenza di nuovi personaggi molto significativi è fondamentale per l’evoluzione di Malefica nella storia.

Molti critici considerano questa seconda pellicola superiore alla prima, per il suo mood, la colonna sonora, gli accurati trucchi e costumi, l’ottima regia e la spettacolare e fantastica scenografia. Ovviamente non sono passate inosservate le sbalorditive performance di Michelle Pfeiffer ed Angelina Jolie, entrambe hanno saputo rendere i loro personaggi carismatici. La regina Ingrith risulta fiera e piena di sé, Malefica invece è orgogliosa, dura e potente, la Jolie è unica e incantevole in tutti i sensi ed ha saputo rendere unico e iconico il suo personaggio. Film per le famiglie, fortemente consigliato per gli amanti del genere, magico e fiabesco da non perdere.