Foto Giulio Rugge

LECCE – “Ho presentato questa mattina una mia richiesta ufficiale al sindaco Salvemini affinché voglia sospendere il pagamento di tutti i tributi comunali. Non solo della TARI. Ho atteso per giorni un provvedimento simile da parte di Palazzo Carafa, ma non è arrivato nulla. Intanto le scadenze si ripropongono per tutti, come se nulla stesse succedendo”. Lo scrive in una nota il consigliere Andrea Guido.

“Questa tragedia sanitaria – prosegue – ha portato gravi ripercussioni di tipo economico su imprese e famiglie. Dobbiamo tenere presente che il tessuto economico e sociale cittadino è oltremodo eterogeneo e che interi comparti sono completamente bloccati. Questa misura comunale è necessaria e urgente, alla stessa stregua di ogni altra restrizione richiesta e imposta ai cittadini.

Sospendere i tributi locali è un aiuto concreto, vero, utile e tangibile – conclude Guido – Rinviare la loro riattivazione alla fine dell’emergenza sanitaria è un dovere per gli amministratori del Comune e non doveva essere un consigliere d’opposizione come me a farlo notare”.