Un’iniziativa per coinvolgere le comunità locali nello sviluppo di una narrazione che presenti al meglio l’area del GAL Terra d’Arneo. È questo l’obiettivo del contest fotografico avviato nel mese di maggio dal GAL Terra d’Arneo con l’obiettivo di invitare i cittadini a riscoprire la bellezza del territorio dopo il lockdown. Le foto dovranno essere scattare nei dodici Comuni del GAL Terra d’Arneo (Alezio, Campi Salentina, Carmiano, Copertino, Galatone, Gallipoli, Guagnano, Leverano, Nardò, Porto Cesareo, Salice Salentino, Veglie) ed inviate all’indirizzo email premioterradarneo@gmail.com entro il 30 settembre p.v.

Ogni partecipante potrà inviare al massimo tre opere da inserire nelle seguenti categorie:  TERRA: per la valorizzazione del territorio dell’entroterra incluso il paesaggio rurale, la cultura, l’enogastronomia, le arti e i mestieri;  MARE: per la valorizzazione della cultura del mare e dei paesaggi marini anche attraverso la fotografia subacquea;  STORIA: per la valorizzazione della memoria e dell’identità locale attraverso fotografie storiche. Con lo spirito dell’iniziativa, saranno condivisi con i partecipanti i progetti che il GAL realizzerà con le opere in concorso (mostre tematiche, inserimento foto all’interno di pubblicazioni, collaborazioni future, ecc.), tutti destinati a raccontare il nostro territorio attraverso lo sguardo ed i contributi della sua comunità.

“L’idea del contest fotografico nasce dalla volontà di invitare i cittadini alla riappropriazione del proprio territorio, dopo un periodo di allontanamento forzato – dichiara Cosimo Durante, Presidente del GAL Terra d’Arneo. Sono ancora molte le iniziative in cantiere e contiamo di arricchirle con i contributi di chi abita e vive le nostre comunità”.