HomeCulturaGiovedì 23 giugno "Vivi Internet, al meglio" per il progetto Viva a...

Giovedì 23 giugno “Vivi Internet, al meglio” per il progetto Viva a Corigliano d’Otranto

CORIGLIANO D’OTRANTO (Lecce) – Giovedì 23 giugno dalle 18 alle 19:30 nella Biblioteca del Castello Volante di Corigliano d’Otranto con un approfondimento sui social media proseguono gli incontri di “Vivi internet al meglio”. Il progetto, creato da Google e promosso da Fondazione Mondo Digitale in collaborazione con Polizia di Stato, Altroconsumo e ANTEAS, approda nel Salento grazie alla sinergia con “Viva – Tante belle cose”. Nel quarto appuntamento si analizzerà l’aspetto relazionale che internet svolge nelle vite delle persone over 50, che ritrovano così spazi e strumenti per combattere la solitudine, creare e mantenere le loro relazioni sociali. Si capirà cosa si può fare con i social e quali sono i pericoli cui prestare attenzione;vedremo come le piattaforme social favoriscono il mantenimento delle reti sociali e come possono essere di aiuto per associazioni, gruppi di interesse. “Vivi internet al meglio” proseguirà con Storytelling (30 giugno – Biblioteca Castello Volante di Corigliano d’Otranto) e Bullismo e odio online (14 luglio – Biblioteca Kora di Castrignano de’ Greci).

Venerdì 24 giugno dalle 18 alle 20 nelle sale di Palazzo De Donno a Cursi nell’ambito del laboratorio di cinema Imaginai ci sarà un “casting” di donne e bambine di nome (primo o secondo) Abbondanza, nate o residenti a Cursi (o con qualche legame con il piccolo comune). “Il nome del laboratorio, Imaginai, non è casuale: siamo partiti da riflessioni sparse che si agitano e vogliono prendere forma per narrare il territorio che si abita. La domanda di partenza è stata: che cosa vorresti raccontare?”, spiega la curatrice Claudia Mollese.

Link Sponsorizzato

“Viva – Tante belle cose”, un progetto pensato per gli over 50 (in particolare vedovi e vedove) che mira al benessere, alla crescita culturale, alla condivisione di conoscenze e talenti, è  sostenuto dal Bando Volontariato 2019 di Fondazione Con il Sud, promosso da Ecomuseo della Pietra Leccese (capofila), Coolclub, 34° Fuso, Gruppo Fratres di Cursi, Lilt – Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori di Lecce, il progetto nei prossimi due anni ospiterà nei tre comuni coinvolti (Cursi, Castrignano de’ Greci e Corigliano d’Otranto), l’apertura di un’Officina dei saperi, la realizzazione di un fitto calendario di eventi di socialità e di formazione e l’attivazione di una Banca del tempo.

Link Sponsorizzato

Ultime Notizie