Meccanici, carrozzieri e parrucchieri abusivi e sconosciti al Fisco: in diciotto finiscono nei guai nel sud Salento