Foto di Andrea Skakkomatto
Foto di Andrea Skakkomatto

GALLIPOLI (Lecce) – Si è tenuta, questa mattina presso l’Hotel Joli Park di Gallipoli, la prima conferenza stampa per il “Premio Barocco”, giunto alla sua 45° edizione, evento che come ogni anno premia le numerose eccellenze salentine e nazionali.

Eccellenze, territorio e grande passione, questi sembrano essere gli aspetti fondamentali di un evento che ormai colloca da anni, in una posizione di risalto, il nostro territorio salentino.

A fare da scenario a questa manifestazione unica nel suo genere, sarà sempre la Città di Gallipoli e in particolar modo lo storico “Teatro Italia” che come di consueto ospiterà giovedì 19 giugno la 45° edizione. A fare da padrona di casa ci sarà la frizzante signora dello spettacolo Alba Parietti che condurrà l’intera serata.

Alla conferenza stampa hanno preso parte il patron e fondatore del Premio Barocco Fernando Cartenìe, il presidente Andrea Cartenì, il direttore artistico Nando Mancarella e lo speaker Mimmo Astore di Radio Orizzonti Activity, quest’ultima grande partnership dell’evento.

Tanti sono i nomi noti provenienti dal mondo dell’arte, dell’imprenditoria e della cultura che saranno insigniti della Galatea Salentina firmata, come tradizione, dal maestro Egidio Ambrosetti. Tra questi, l’attrice Barbara De Rossi, il regista Giovanni Albanese, il cantautore Mario Venuti, l’attore Enzo Decaro, l’imprenditrice Linda Giuva D’Alema, il presidente della FIT (Federazione Italiana Tabaccai) Giovanni Risso e molti altri ancora. Il “Premio Barocco” che ha visto, nella passata edizione premiata per la categoria internazionale il Premio Oscar Helen Mirren, quest’anno vedrà la premiazione di Cheryl Porter, cantante statunitense esibitasi durante gli insediamenti del Presidente Barack Obama e di Sua Santità Papa Francesco.

L’evento del 19 giugno, sarà anticipato dall’assegnazione del “Terra del Sole Award”, riconoscimento di cui sono insignite personalità pugliesi che, grazie al proprio operato professionale, hanno portato alto il nome della Puglia nel mondo. L’appuntamento sarà sabato 7 giugno alle ore 20.00 presso la rotonda della storica struttura “Lido san Giovanni – Francesco Ravenna” di Gallipoli.

Durante la conferenza stampa è stato reso noto anche il nome del vincitore della sezione “Premio Barocco Giovani”, la vera novità dell’edizione 2014: è Roberto Cannoletta, diciassettenne di Castrì di Lecce, che avrà l’onore di ricevere, durante la serata, la famosa statuetta per la neo categoria dedicata ai giovani cantanti, e che per l’occasione si esibirà sul prestigioso palco del “Teatro Italia” davanti al pubblico che prenderà parte alla 45° edizione del “Premio Barocco”. Il diciassettenne salentino è stato scelto tra oltre cento partecipanti, tra gruppi e solisti, che hanno partecipato al concorso canoro, tenutosi sabato 24 e domenica 25 maggio presso la Rotonda “Rotonda Lido San Giovanni – Francesco Ravenna” di Gallipoli, d’aventi una giuria altamente qualificata e presieduta dalla cantante e musicista Grazia Di Michele, da anni parte integrante del corpo docente di “Amici”.

Il progetto del Premio Barocco festival, come tradizione, si avvale di autorevoli collaborazioni fra le quali: Comune di Gallipoli, Provincia di Lecce, Università del Salento, Fondazione Città del Libro di Campi Salentina, Gal Serre Salentine.

Sandra Papa

 

(Foto servizio di Andrea Skakkomatto)