Ph Gabriele-Fiorito

CASTRIGNANO DEL CAPO (Lecce) – Si è definitivamente conclusa l’ultima delle missioni che hanno accompagnato il progetto “Hyperbòrea”: la congiunzione ideale dei due capi opposti del Vecchio Continente.

13.000 km a bordo di una Vespa del 1982, questo il viaggio affrontato da Davide Leopizzi, classe 1986.

Partito da Parabita (Lecce), il 17 Aprile scorso, prima di puntare le due ruote verso il Nord Europa per assecondare un progetto artistico, Leopizzi ha accolto la sfida della Sig.ra Anna Maria Rosafio, Sindaco di Leuca: raggiungere Punta Ristola e ricevere in consegna il gagliardetto leucano da destinare all’omologo norvegese di Nordkapp, in segno di solidarietà ed amicizia. Da qui, mesi in solitaria a bordo del mezzo Piaggio attraversando Italia, Austria, Germania, Danimarca, Svezia, Norvegia, Finlandia, Estonia e Lettonia.

Il 22 Giugno scorso, Leopizzi raggiunge l’estremità del Continente, accolto dalle celebrazioni e dagli omaggi del Nordkapp Kommune e del Sig. Ole Håvard Olsen, responsabile delle attività culturali di Honningsvåg. Da quest’incontro, il nuovo incarico: rispondere a nome della comunità norvegese a quella salentina con la consegna del gagliardetto di Nordkapp.

Oggi, a distanza di quasi un anno dalla partenza, la conclusione e il successo dell’ambasciata.