CASARANO (Lecce) – Una nuova tappa per la salentina Maria De Giovanni e il suo ultimo libro che si intitola “Sulle orme della sclerosi multipla – La rinascita“, edito da Graus Editore, oggi dalle 18 l’autrice incontrerà la cittadinanza di Casarano, dove presso la scuola paritaria internazionale “San Giovanni Elemosiniere” l’associazione Fidapa sezione di Casarano ha organizzato l’incontro. I saluti istituzionali sono affidati ad Anna Maria Tunno presidente Fidapa, al sindaco di Casarano Gianni Stefano e alla dirigente scolastica Lucia Saracino.

Dialoga con l’autrice Rosaria Baldari assistente sociale. Una serata all’insegna della solidarietà e non solo, poiché se per Maria la sua è una mission di vita far conoscere quel mostro chiamato Sclerosi Multipla, per l’associazione Fidapa è un modo per continuare il percorso associativo di divulgazione sull’inclusione della disabilità.

La scrittrice Maria De Giovanni che da quando è uscito il libro a dicembre scorso sta portando in ogni dove il suo messaggio di coraggio e speranza continua ciò che lei definisce un dovere, etico, morale, ma soprattutto verso chi non ha voce. Grandi soddisfazioni arrivano per lei, tante le personalità che la invitano per la presentazione del suo libro che descrive tutta la sua grinta non da eroe ma da combattente come lei ripete in continuazione.

Opportunità anche nella malattia e nella divulgazione, donna di grande fregio come l’ha definita il presidente della Repubblica Sergio Mattarella che proprio nei giorni scorsi l’ha encomiata per il suo alto valore morale e umano, che nobilita il contributo di Maria molto prezioso poiché richiama tutti alla riflessione e all’attenzione verso il prossimo.