SURBO (Lecce) – In auto con circa mezzo etto di droga, tra hashish e marijuana. Nei guai sono finiti due giovani residenti a Surbo, arrestati in flagranza di reato dai carabinieri della locale stazione con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio.

Si tratta di Marina Durante ed Alessio Tarantini, rispettivamente di 25 e 28 anni. Fermati a bordo della loro auto durante un controllo stradale, i due sono stati perquisiti dai militari, che li hanno trovato in possesso di 46 grammi di hashish e 0,4 grammi di marijuana.

La droga è stata sequestrata, mentre i due ragazzi sono stati arrestati e ristretti ai domiciliari, ma nel corso della mattinata di oggi, il pm, non ritenendo di dover richiedere misure cautelari ha disposto la scarcerazione dei due.